Trasporti, per il prossimo anno scolastico gli under18 viaggiano con 20 euro per tutto l'anno

il Dolomiti INTERNO

Gli studenti delle scuole superiori procederanno al pagamento dell'abbonamento presso gli sportelli di biglietteria di Trentino Trasporti, unitamente al caricamento della smart card.

Da sottolineare che all'inizio dell'anno scolastico 2019/2020, prima che scoppiasse la pandemia, la tariffa minima, calcolata secondo l’indicatore ICEF, era pari a 31 euro

Nonostante la situazione epidemiologica attuale, dunque, e la crisi economica e di sistema che sta attanagliando anche il Trentino i trasporti saranno praticamente gratis per gli under 18 nel prossimo anno. (il Dolomiti)

Se ne è parlato anche su altre testate

Pensieri di fine anno scolastico: grazie a tutti i miei meravigliosi alunni. Grazie a tutti i miei meravigliosi alunni, grazie a tutte le persone che ho incontrato in questo anno scolastico, mi auguro dal profondo del cuore che, vengano accorciate le distanze e che si inculchi ai ragazzi quanto sia bella la vita, lo studio, la lettura, accogliendo e capendo i bisogni dell’altro (Orizzonte Scuola)

Vediamole nel dettaglio:. A) per ricongiungimento al coniuge o parte dell’unione civile o al convivente o per ricongiungimento ai figli minori o maggiorenni disabili in situazione di gravità( art. 309/1990. (Orizzonte Scuola)

"Mamma ha dedicato la sua vita alla cultura, ai ragazzi e soprattutto ai bambini della sua piccola comunità, Castel Morrone, a cui continua a tenere come una delle sue pietre più preziose". Dopo 40 anni di insegnamento, infatti, è andata in pensione la maestra Pina Marra, della terza e quinta elementare. (CasertaNews)

Puoi usare Paypal cliccando qui: paypal.me/libertas20. oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas: Lo riporta un comunicato stampa del Centro di Documentazione della Scuola Superiore. (Libertas San Marino)

Chi porta all’esaltazione tale mezzo didattico dovrebbe anche chiedersi perché in questo periodo di DAD siano aumentati esponenzialmente i problemi psicologici degli studenti. Anche per quanto riguarda la professione docente non è da meno, soprattutto se a farla sono persone che si dicono colleghi. (Tecnica della Scuola)

——————————. “La Tecnica della Scuola” dichiara che l’indagine è stata realizzata dalla testata giornalistica nel periodo che va dal 9 giugno al 12 giugno 2021. Le risposte arrivano prevalentemente dal Nord Italia (41,8%), seguite dalla fascia meridionale del Paese (Isole incluse), rappresentativa del 33,9% di risposte. (Tecnica della Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr