GdS - "Pirlo al crocevia"

GdS - Pirlo al crocevia
SpazioJ SPORT

A sottolinearlo è l’edizione odierna della Gazzetta.

Un match – quello dell’Allianz – che vedrà, secondo la rosea, quattro duelli: Cristiano Ronaldo contro Insigne, De Ligt-Koulibaly, sempre CR7 contro Mertens ed infine i due tecnici, amici fuori dal campo, oggi più che mai nemici

Andrea Pirlo si gioca la panchina della Juventus e il suo futuro.

Il tecnico bianconero è al “crocevia” e dovrà fare risultato contro il Napoli questo pomeriggio, in una gara strana, che doveva giocarsi ad ottobre. (SpazioJ)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Gli ultimi risultati hanno fatto preoccupare la dirigenza, considerando anche il ritorno in alto di Napoli e Lazio, e nonostante le dichiarazioni di Paratici e Nedved nelle settimane precedenti, la panchina di Pirlo sembra tutto tranne che salda già nel breve periodo; in caso di altri risultati deludenti, a partire dalla scontro con l’amico Gattuso, Igor Tudor(attuale vice) potrebbe sostituire immediatamente Pirlo fino a fine stagione. (StadioSport.it)

Restano altre gare e tutto può succedere ma quella di oggi comincia ad essere determinante. Il meridione ha tante piazze che lavorano bene con un gran materiale a disposizione ma con pochi soldi (CalcioNapoli24)

Aver scelto la pubblicità dell'evento mi sembra anche un messaggio forte alla squadra, ammesso esista ancora un forte spirito di squadra in questa Juve Il presidente della Juve ha il dovere di guardarsi intorno, di avere notizie dirette su un allenatore o perfino chiedergli dei consigli per il futuro della propria squadra. (Il Pallone Gonfiato)

Juve, il giorno più lungo: Pirlo si gioca tutto contro il Napoli

È questo il dubbio dell’allenatore bianconero che potrebbe portare a diverse novità, soprattutto sul piano della strategia. “La scelta di Andrea Pirlo, ovvero mettere il colombiano Juan Cuadrado nei quattro bassi o schierare Danilo terzino e il colombiano più alto, può comportare una differenza di atteggiamento. (CalcioNapoli1926.it)

Non si è disputata il 4 ottobre 2020, perché sabato 3 l'Asl impedì alla formazione di Rino Gattuso di partire. Per la Juve, per Pirlo (Calciomercato.com)

Domani, vigilia di Juve-Napoli, allenamento mattutino. Con l'Inter capolista distante ormai dodici lunghezze, l'obiettivo primario di Cristiano Ronaldo e compagni diventa la qualificazione alla prossima edizione di Champions League. (Juvenews.eu)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr