ESTERI Incubo Afghanistan, il terremoto e i soccorsi inadeguati

ESTERI Incubo Afghanistan, il terremoto e i soccorsi inadeguati
Più informazioni:
Il Cittadino ESTERI

I soccorritori al lavoro. (Foto by LaPresse/AP). Un anno dopo la guerra civile che ha insanguinato il paese, quest’angolo di mondo torna a soffrire

Incubo Afghanistan, il terremoto e i soccorsi inadeguati Lodi ha un lungo rapporto di solidarietà con il popolo afghano, che si spera prosegua anche in questo momento di difficoltà. Il sisma di magnitudo 6 ha avuto epicentro nella provincia di Paktika, secondo l’agenzia meteorologica del Pakistan, a una profondità di 10 chilometri. (Il Cittadino)

Ne parlano anche altri media

Sono oltre mille le vittime del devastante terremoto che ha colpito oggi l'Afghanistan. Le immagini condivise sui social media hanno mostrato persone su barelle, macerie e case in rovina nella provincia di Paktika (Italia Oggi)

La scossa, secondo l'Istituto geofisico statunitense (USGS), è stata registrata a 44 km a sudovest di Khost. "Chiediamo alle agenzie umanitarie di fornire soccorsi immediati alle vittime del terremoto per prevenire una catastrofe umanitaria", ha twittato il portavoce del governo, Bilal Karimi. (RSI.ch Informazione)

Le autorità ritengono che il bilancio delle vittime potrebbe aumentare, mentre i feriti sono circa 1.500, secondo le agenzie di stampa statali. (Il Sole 24 ORE)

Terremoto in Afghanistan, distrutti interi villaggi: più di mille morti

"Il numero delle vittime è destinato ad aumentare con il proseguire delle operazioni di ricerca e salvataggio", ha dichiarato l'Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari (OCHA) Le operazioni di soccorso proseguono senza sosta dopo il devastante terremoto che ha colpito una vasta area al confine tra Afghanistan e Pakistan (Notizie - MSN Italia)

I governi di India e Pakistan hanno inviato degli aiuti umanitari in Afghanistan per rispondere al potente terremoto verificatosi, che ha ucciso oltre 1000 persone Tonnellate di cibo, medicinali di emergenza, teloni, tende e altri beni essenziali sono giunti in Afghanistan per aiutare la popolazione ad affrontare la situazione. (Periodico Daily)

Sono oltre mille, e il bilancio si aggrava di minuto in minuto, le vittime del terremoto che oggi 22 giugno ha devastato l'Afghanistan. Testimoni hanno raccontato di aver avvertito il terremoto nella capitale dell'Afghanistan, Kabul, così come nella capitale del Pakistan, Islamabad. (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr