Senza accordo sul nucleare l'economia dell' Iran è al collasso

Senza accordo sul nucleare l'economia dell' Iran è al collasso
Zazoom Blog ESTERI

E così il direttore’AIEA, Rafael Grossi, è volato a Teheran sabato scorso ottenendo il via libera per untecnico di tre mesi per una nuova serie di ispezioni

Senza accordo sul nucleare l’economia dell'Iran è al collasso (Di martedì 23 febbraio 2021) Le diffidenze reciproche tra Iran e Stati Uniti per tornare a discutere dell’accordo sul nucleare (JCPOA), firmato a Vienna nel 2015 e strappato unilateralmente dall’ex presidente, Donald Trump, sono ancora forti. (Zazoom Blog)

La notizia riportata su altri media

Lo ha annunciato Rafael Grossi, il direttore generale dell'Aiea, che ieri ha incontrato a Teheran diversi funzionari iraniani, tra cui il ministro degli Esteri Mohammad Javad Zarif. L'INTERVISTA Corea del Nord, Luttwak: «Ma quali testate nucleari, hanno solo. (Il Gazzettino)

E una piccola quantità di queste scorte, 17,6 kg, sono uranio arricchito fino al 20%, a un passo dai livelli che permettono di dotarsi di armi atomiche. 'Iran ha cominciato a limitare le ispezioni al suo programma nucleare. (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

Teheran afferma comunque di essere pronta a tornare nei limiti quando Washington revocherà le sanzioni imposte A partire dal 2019 l’Iran ha cominciato gradualmente a superare i limiti posti alle sue attività in risposta alla decisione degli USA di uscire dall’intesa un anno prima. (Corriere del Ticino)

Nucleare iraniano, raggiunto accordo con gli ispettori Aiea

L’interruzione dell’applicazione volontaria da parte di Teheran del protocollo aggiuntivo al Trattato di non proliferazione nucleare (Npt) in assenza di una revoca delle sanzioni Usa, ha ricordato oggi il ministro degli Esteri Mohammad Javad Zarif, era stata comunicata all’Agenzia Onu lo scorso 15 febbraio (Icona News)

In precedenza, gli Stati Uniti avevano chiesto all'Iran di cooperare immediatamente con l’AIEA per quanto riguarda il suo presunto materiale nucleare occultato. Secondo la dichiarazione, le azioni dell'Iran costituirebbero una ulteriore violazione dei suoi impegni ai sensi del PACG (Joint Comprehensive Plan of Action – meglio noto come ‘Accordo sul nucleare iraniano) e riducono significativamente le salvaguardie garantite dalla supervisione dell'AIEA. (Sputnik Italia)

Lo ha dichiarato il direttore generale dell’agenzia Rafael Grossi che, citato da IRNA, ha aggiunto: “Abbiamo raggiunto intese tecniche bilaterali, secondo le quali l’Aiea potrà continuare le sue attività di verifica e supervisione per un periodo di tre mesi”. (Ticinonews.ch)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr