;

Aids, l'untore resta in silenzio: rischia l'omicidio volontario

Redazione ETV Marche Redazione ETV Marche
(Sezione: Salute) Omicidio volontario, è l'accusa più pesante che potrebbe cadere sul capo di Claudio Pinti, l'untore, malato di Aids dal 2008, che ha dichiarato rapporti con 228 persone ai poliziotti che lo hanno arrestato. L'aggravarsi del quadro accusatorio è tutto nella morte dell'ex compagna un anno fa, nel…
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.