Un eroe nazionale per il Pakistan, un criminale pericoloso per l'Occidente

Un eroe nazionale per il Pakistan, un criminale pericoloso per l'Occidente
Per saperne di più:
Roccarainola.net ESTERI

Nonostante la sua storia, comunque, in Pakistan è considerato ancora oggi una specie di eroe nazionale, a cui sono state intitolate scuole, ospedali e istituti di ricerca.

Con gli anni, Khan trasformò il Pakistan da acquirente a venditore di tecnologie nucleari, uno dei più importanti tra i paesi islamici.

Khan arrivò in Pakistan nel 1976: aveva con sé due progetti per costruire centrifughe per arricchire l’uranio, processo fondamentale per la costruzione dell’arma nucleare. (Roccarainola.net)

Su altre fonti

Per 10 anni durante l'occupazione sovietica del vicino Afghanistan, i successivi presidenti degli Stati Uniti hanno dichiarato che il Pakistan non stava sviluppando armi nucleari. In Paksitan era considerato una specie di eroe nazionale, Abdul Qadeer Khan: l'uomo che ha dato al Paese la bomba atomica è morto all'età di 85 anni dopo essere stato ricoverato per Covid. (La Repubblica)

Il Pakistan piange Abdul Qadeer Khan, il “padre” della bomba atomica messa a punto dallo Stato asiatico, morto all'età di 85 anni. Secondo i media locali aveva preso il Covid-19 ed è deceduto dopo il ricovero, il secondo in pochi mesi a causa di problemi ai polmoni, in un ospedale di Islamabad. (L'Unione Sarda.it)

Lo scienziato era considerato un eroe nazionale per avere trasformato il suo Paese nella prima potenza nucleare del mondo islamico, ma in Occidente era visto come il pericoloso responsabile del contrabbando di tecnologia verso Stati canaglia. (Rai News)

Covid: Morto AQ Khan, 'padre' bomba atomica pachistana

Per 10 anni durante l'occupazione sovietica del vicino Afghanistan, i successivi presidenti degli Stati Uniti hanno dichiarato che il Pakistan non stava sviluppando armi nucleari. La certificazione era necessaria secondo la legge americana per consentire l'aiuto degli Stati Uniti ai ribelli anticomunisti attraverso il Pakistan. (La Repubblica)

Scomparso Qader Khan, “padre” dell’atomica pakistana. Migliaia di persone, fra cui alti dignitari politici e militari, hanno partecipato ai funerali di stato del padre della bomba atomica pachistana, Abdul Qader Khan, padre della bomba atomica pachistana. (Analisi Difesa)

ANSA Covid: Morto A. Q. Khan, 'padre' bomba atomica pachistana. - ISLAMABAD, 10 OTT - Abdul Qadeer Khan, 'padre' della bomba atomica pakistana, è morto a Islamabad all'età di 85 anni: era malato di Covid. (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr