"Forte preoccupazione per i tagli del 50% comunicati per le consegne di Astrazeneca del 14 aprile"

Forte preoccupazione per i tagli del 50% comunicati per le consegne di Astrazeneca del 14 aprile
Tuscia Web INTERNO

Nella Asl di Frosinone si registrano 31 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare.

Nella Asl di Rieti si registrano 13 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Si registrano tre decessi di 67, 79 e 99 anni con patologie” commenta l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato

Forte preoccupazione per i tagli del 50% comunicati per le consegne di Astrazeneca del 14 aprile. (Tuscia Web)

Ne parlano anche altre testate

La Sicilia ha ufficialmente aperto le prenotazioni per il vaccino anti-Covid anche per gli over 65. La prenotazione del vaccino anti covid può avvenire, oltre che sul sito della Regione, anche attraverso la piattaforma della struttura commissariale nazionale, gestita da Poste Italiane: prenotazioni. (95047)

Ora dovrà partire, prima del prossimo incontro previsto per metà aprile, una mappatura dei territori e delle aziende. In questo caso, trattandosi di iniziativa vaccinale pubblica, gli oneri resteranno a carico dell'Inail (ModenaToday)

– I vaccini somministrati direttamente nelle aziende ricadenti nelle aree industriali siciliane. Il protocollo prevede la possibilità di somministrare i vaccini direttamente nei locali aziendali o nei siti individuati delle aree industriali. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

FIMMG Bari - Registrazione dati somministrazione vaccino anti Covid-19 – Indicazioni operative

Provincia – Covid: 169 positivi e tre decessi (clicca. Frosinone – Comune: l’architetto Sorrentino in assegnazione a Roma Capitale La giunta Ottaviani ha approvato la delibera di assegnazione temporanea (comando in uscita) dell’arch. (TG24.info)

Ad iscriverli sono stati, dal 15 marzo (data di inizio della campagna per questa categoria) i medici di famiglia. Di questi finora sono soltanto 9200 quelli che hanno avuto la prima dose in tutto il Piemonte. (La Repubblica)

Cordiali saluti Quanto innanzi anche in previsione della necessità di certificare i dati di somministrazione al fine della prossima introduzione del certificato verde digitale europeo. (FIMMG - Federazione Italiana Medici di Medicina Generale - Sezione regionale Puglia - Sezione prov. Bari)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr