Quirinale, la nota del centrodestra: «Berlusconi sciolga la riserva»

Quirinale, la nota del centrodestra: «Berlusconi sciolga la riserva»
Corriere della Sera INTERNO

Alla luce di queste considerazioni il centrodestra, che rappresenta la maggioranza relativa nell’assemblea chiamata ad eleggere il nuovo capo dello Stato, ha il diritto e il dovere di proporre la candidatura al massimo vertice delle istituzioni»

Ribadita «l’unità d’intenti» fino alle prossime elezioni politiche. Il vertice tra i leader del centrodestra, al termine del quale è stata chiesta a Silvio Berlusconi la disponibilità a candidarsi per il Quirinale, si è chiusa con la diffusione di una nota. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altre testate

Dal Nazareno filtra "delusione e preoccupazione per le conseguenze" che la scelta del centrodestra potrà avere. Il centrodestra - dice il leader di Italia Viva - "lo tiene lì per motivi tecnici" (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Nella nota i leader sottolineano che il vertice di Villa Grande “è servito a ribadire l’unità di intenti del centradestra”. “Il centrodestra, che rappresenta la maggioranza relativa nell’assemblea chiamata a eleggere il nuovo capo dello Stato, ha il diritto e il dovere di proporre la candidatura al massimo vertice delle istituzioni. (LA NOTIZIA)

"Se voi mi sostenete io vado avanti", ha detto il presidente di Forza Italia, nel vertice di Villa Grande. ilvio Berlusconi ha formalmente ottenuto l'impegno di tutti i leader dei partiti di centrodestra a sostenerlo in una sua eventuale corsa al Colle. (AGI - Agenzia Italia)

Quirinale, Salvini, Meloni e Berlusconi insieme fuori da Villa Grande: i saluti e le strette di mano dopo il…

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

Fonte foto: ANSA Silvio Berlusconi al Quirinale per le consultazioni con Sergio Mattarella dopo la caduta del governo Conte bis. (Virgilio Notizie)

Al termine del vertice del centrodestra, in un video istituzionale, si vedono Matteo Salvini , Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi , salutarsi dopo aver candidato ufficialmente l’ex premier al Quirinale. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr