Campania, scuole aperte o chiuse dal 7 aprile? Spunta una ‘falla’ nel decreto legge di Draghi

Campania, scuole aperte o chiuse dal 7 aprile? Spunta una ‘falla’ nel decreto legge di Draghi
L'Occhio INTERNO

Più avanti aggiunge che la disposizione, “non può essere derogata” dalle Regioni e dalle Province autonome.

Campania, quando aprono le scuole?

Le ultime notizie. La Campania è una delle regioni che ha fatto l’uso maggiore della Dad in quest’anno scolastico

Quando aprono le scuole in Campania?

L’articolo 2 dell’ultimo decreto legge approvato dal governo Draghi prevede che, dal 7 al 30 aprile, sull’intero territorio nazionale, si svolga “in presenza” l’attività scolastica dell’infanzia, della primaria e del primo anno della secondaria di primo grado (prima media). (L'Occhio)

La notizia riportata su altri giornali

Il governo Draghi prepara la Riapertura per tutti, mentre si costruisce il piano estate per i recuperi. (Zazoom Blog)

Andrea Pimpini. ISCRIVITI al nostro canale Youtube. METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook Le perplessità sono molte e ancora una volta gli studenti e le famiglie sono messe in secondo piano. (Tecnica della Scuola)

“Aprire le scuole è un errore” – Lettera Aperta. Buongiorno,. mi chiamo Andrea Pimpini, sono un ragazzo di Pescara. Ho letto alcuni giorni fa che il Governo intende riaprire le scuole fino alle superiori. (TheGameTV)

Riapertura scuole? Riconquista della socialità o rischio contagio?

L’ipotesi di riapertura graduale sopra citata, secondo il piano Draghi riguarda dunque una fetta consistente dell’utenza scolastica. Dobbiamo investire sulla scuola perché contiene “in nuce” il nostro futuro: il fiume carsico della vita passa da qui (Il Domani d'Italia)

Nelle zone rosse invece frequenteranno tutti gli alunni fino alla prima media, mentre si dispone la Dad dalla seconda media in poi. Ansa Covid, riapre la scuola: da mercoledì tornano in classe sei alunni su dieci. (Notizie - MSN Italia)

Esiste o non esiste l’emergenza? La colpa è tutta nostra o meglio di chi fa finta di niente, non riconosce che durante la tempesta ci si ripara e solo dopo vi è la quiete e riprende la vita. (Tecnica della Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr