Regione Liguria conferma test rapidi gratis per la scuola

Regione Liguria conferma test rapidi gratis per la scuola
Prima il Levante INTERNO

La gratuità dei tamponi è prevista esclusivamente per gli alunni delle classi in cui si sono verificati uno o più casi di positivi accertati.

Con due casi positivi è invece prevista la sospensione della didattica per 10 giorni con altrettanti giorni di quarantena, con un tampone finale.

No vale se usato per monitoraggio. A seguito del confronto con tutti i soggetti interessati, Regione Liguria conferma la gratuità dei tamponi antigenici rapidi nell'ambito del percorso scuola, con differenti modalità a seconda dei gradi di istruzione. (Prima il Levante)

Se ne è parlato anche su altri media

In presenza di tre o più casi si prevede la sospensione della didattica in presenza per 10 giorni, con didattica a distanza per 10 giorni. tutte le regole. In presenza di tre o più casi si prevede la sospensione della didattica in presenza per 10 giorni, con didattica a distanza per 10 giorni. (Prima il Levante)

Deve essere effettuato inoltre il test di controllo ai componenti della classe al giorno 0 e al giorno 5. B) Per chi ha concluso il ciclo vaccinale o è guarito nei precedenti 120 giorni, sono previsti per 10 giorni didattica in presenza, misure di distanziamento, utilizzo della mascherina FFP2 e autosorveglianza. (Genova24.it)

Come prevede la normativa i tamponi devono essere richiesti dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta che dovrà prescriverli utilizzando la ‘ricetta rossa’, che prevede che il tampone sia a carico del sistema sanitario regionale. (GenovaToday)

Tamponi gratis per gli alunni anche in farmacia: Liguria al lavoro per completare le procedure

Deve essere effettuato inoltre il test di controllo ai componenti della classe al giorno 0 e al giorno 5. Scuole materne. Al verificarsi di almeno un caso positivo è prevista la quarantena dell’intera classe e la sospensione della didattica per 10 giorni. (GenovaToday)

Regione Liguria ha confermato la gratuità dei tamponi antigenici rapidi nell’ambito del percorso scuola in seguito ai confronti con i vari soggetti interessanti. Le regole per scuole medie e superiori (GenovaToday)

Secondo la normativa nazionale, infatti, la gratuità è prevista unicamente nelle Asl, ma al fine di ottimizzare il servizio e venire incontro ai cittadini, Regione, Alisa e Liguria Digitale stanno perfezionando il percorso tecnico e burocratico per offrire il servizio nel minor tempo possibile In queste ore gli uffici competenti, a fronte di qualche comprensibile disagio, stanno mettendo a punto le complesse procedure per garantire il servizio anche nelle farmacie e nei laboratori privati. (SanremoNews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr