Lega Sicilia. Ex Pip, l'emendamento della svolta. | | Radio RTM Modica

Lega Sicilia. Ex Pip, l'emendamento della svolta. | | Radio RTM Modica
Radio RTM Modica INTERNO

Dietro questa svolta, ricorda Minardo, c’è anche il grande lavoro di Vincenzo Figuccia, deputato della Lega all’Ars, e storicamente uno dei politici che a Palermo ha sempre sostenuto la legittima battaglia di migliaia di lavoratori e delle loro famiglie a cui il nuovo governo nazionale si appresta a dare una tardiva ma finalmente degna risposta.

I suggerimenti di Vincenzo sono stati preziosi per tutti, anche per il lavoro parlamentare a Roma delle ultime settimane; ora con l’istituzione di un tavolo tecnico presso il ministero della Pubblica amministrazione i parlamentari nazionali della Lega, io per primo, conclude Minardo, faremo in modo di arrivare in pochissimo tempo al via libera definitivo alla stabilizzazione degli ex Pip

La mia firma, afferma il Segretario Regionale della Lega Nino Minardo, assieme a quelle degli altri colleghi deputati in sede di commissioni riunite Affari costituzionali e Bilancio alla Camera è frutto di un apprezzabile accordo bipartisan che consente l’approvazione di un emendamento al decreto Milleproroghe con l’obiettivo di sbloccare rapidamente il processo di assunzione di questa categoria di lavoratori. (Radio RTM Modica)

La notizia riportata su altri media

Darà agli studenti la possibilità di laurearsi entro giugno senza dovere pagare tasse universitarie aggiuntive e andare fuori corso. Voto elettronico: non si ferma la sperimentazione del voto elettronico, introdotta con la manovra: le regole andranno stabilite entro giugno. (Corriere TV)

Il seminario nazionale, propedeutico all’adozione della nuova carta, si svolgerà invece dopo 240 giorni, anziché dopo 120 (Rai News)

Per il Mef le assunzioni ad hoc per il Recovery passano da 20 a 30, si introducono criteri più stringenti per il concorso e si prevede anche la possibilità di chiamare fino a 10 dipendenti delle altre amministrazioni per l'apposita unità di missione creata alla Ragioneria generale dello Stato (Sky Tg24 )

Sfratti, lo stop del governo: resta il blocco fino al 30 giugno

Ci auguriamo adesso che la norma venga approvata da tutto il Parlamento senza indugi per porre un lieto fine alla vicenda”. “La vertenza, con l’istituzione del tavolo tecnico a livello nazionale, ha ottenuto l’attenzione che merita (BlogSicilia.it)

Slittano alla stessa data anche i termini per la trasmissione dei dati necessari a pagamento e saldo scaduti entro il 31 dicembre 2020. Milleproroghe: più tempo per cassa Covid, smart working, approvazione bilancio, bonus vacanze, assunzioni, università e mercato libero dell'energia. (PMI.it)

Oggi, all’ultimo secondo», ha aggiunto, «il governo ha posto il veto su questo accordo e ha chiesto al Parlamento di soprassedere. Anche il ministero del Tesoro aveva espresso un parere favorevole all’emendamento limitava il blocco degli sfratti solo a quelli avviati dopo il 16 marzo, ossia durante la pandemia. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr