Ternana promossa in B, tutto riaperto nel girone B

Virgilio Sport SPORT

Si è disputata nel sabato di Pasqua la giornata numero 34 dei tre gironi di Serie C.

La Ternana mancava dalla Serie B da tre anni.

I lariani hanno anche una partita in meno rispetto alle due rivali.

In caduta libera il Renate, che incassa la terza sconfitta consecutiva (1-2 contro l’Olbia) ed è superato anche dalla Pro Patria, ora quarta forza del girone.

Si riapre tutto invece nel girone B: il Padova cade per 1-0 sul campo della Triestina ed ora ha solo due punti di vantaggio sul SudTirol (2-3 a Legnago) e tre sul Perugia (0-3 a Verona contro la Virtus)

(Virgilio Sport)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Lo riporta il sito Sampnews24 che pubblica anche la foto della striscione. “La Ternana trionfa da campione, Genova festeggia la promozione” (Terni in rete)

Una foto che non è passata inosservata ai tifosi dell'Avellino, che ovviamente ha scaturito polemiche sui social Il presidente Bandecchi, molto attivo sui social, è stato tra i più inneggiati, festeggiando la promozione anche nel giorno dei 60 anni (auguri). (TuttoAvellino.it)

Durante i festeggiamenti in piazza Tacito dei tifosi per la promozione della Ternana in serie B si è verificato un episodio spiacevole. Nel rimbalzo la bottiglia ha colpito alla testa un uomo che stava assistendo ai festeggiamenti. (Terni in rete)

Ci vuole umiltà e tanta passione”. “Quest’anno ho avuto la possibilità di cambiare tanti giocatori, avendo una rosa ampia e omogenea. Abbiamo una grande mentalità, che ci porta ad affrontare le partite in questo modo. (Calcio Lecce)

Aria di ridimensionamento in casa Monza, alla luce degli ultimi risultati del club brianteo che sta perdendo terreno in classifica fino a scivolare al quarto posto a meno 6 dalla zona-promozione diretta. (SuperNews)

Ternana prima squadra promossa in Italia. A fine gara la festa tra canti, balli e bottiglie di chanmpagne stappate. (TernanaNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr