Dovresti preoccuparti per un crollo del mercato? Ecco cosa dicono i dati

Dove Investire ECONOMIA

Ma questo rally mostruoso pone alcune domande: è in arrivo un altro crollo del mercato azionario o una correzione potenzialmente ripida?

Per cominciare, anche se i crolli e le correzioni del mercato azionario sono abbastanza comuni, non durano molto a lungo

Volete ulteriori prove che il mercato potrebbe essere in bilico sull’orlo di una grande correzione?

Detto questo, ci sono una serie di cifre che suggeriscono che un crollo del mercato azionario potrebbe essere all’orizzonte. (Dove Investire)

Ne parlano anche altre testate

Sebbene non andremo ad analizzare tutte le criptovalute disponibili in cui puoi investire, l’articolo identifica due monete digitali con la migliore crescita su cui investire oggi e mantenere a lungo termine, parliamo di Bitcoin (BTC) e Solana (SOL). (Dove Investire)

La realtà per le criptovalute è che oggi è scambiano come asset di investimento, piuttosto che un prodotto di utilità. Le criptovalute stanno subendo l’urto del sell-off dei mercati finanziari; alcune delle più importanti valute digitale sono scese di oltre 10 punti percentuale. (Dove Investire)

I mercati presteranno molta attenzione all’esito del vertice, che probabilmente fornirà la direzione a breve e medio termine per il dollaro USA. Profilo Linkedin di Ricardo Evangelista. . . Pierre Veyret. (Dove Investire)

Profilo dell’analista. Saverio Berlinzani. Nel 1989 inizia il suo percorso lavorativo nel mercato valutario come spot trader per il Banco Lariano. Il solo fatto che gli investitori professional siano long Euro e long Dollar index, rende l’idea di quanta incertezza sia presente attualmente sul mercato. (Dove Investire)

Mantieni una visione a lungo termine. Con ogni probabilità, sia Evergrande che i problemi del tetto del debito degli Stati Uniti verranno risolti favorevolmente Stati Uniti e i problemi del tetto del debito. (Dove Investire)

Clicca su "SEGUI" in alto per ricevere una notifica ogni volta che pubblico un nuovo articolo qui su Investing.com (Investing.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr