Vaccini covid, la seconda dose potrà essere fatta anche in vacanza

Vaccini covid, la seconda dose potrà essere fatta anche in vacanza
QuiComo INTERNO

"La seconda dose della vaccinazione anti covid - si legge nella nota del welfare - sarà proposta dal portale per la prenotazione dal 21° giorno per i vaccini Pfizer Biontech e dal 28° giorno per il vaccino Moderna.

Si sta cercando, quindi, una soluzione per chi è in partenza in qualche località italiana per dare la possibilità di fare la seconda dose in loco.

Vaccini e vacanze, un argomento che sta facendo parlare molti dato che la campagna vaccinale, anche in Lombardia, vedrà molte persone prima delle ferie aver ricevuto solo la prima dose. (QuiComo)

Se ne è parlato anche su altri giornali

«La Conferenza delle Regioni mi ha chiesto la possibilità di essere ancor più flessiblie e dare la facoltà di fare anche in casi particolari la seconda dose in vacanza. Dopo isole minori, comunità montane e classi di età under 50, possiamo dire che la Sicilia ha fatto da apripista (La Sicilia)

Dopo le fughe in avanti delle Regioni che si sono organizzate con accordi bilaterali e il richiamo di Figliuolo, arriva dunque il via libera. Con l'ok del generale Figliuolo si apre ufficialmente il capitolo dei richiami nei luoghi di villeggiatura. (Fanpage.it)

"È una notizia non piacevole: molti genitori quest’anno hanno denunciato i dirigenti scolastici perchè non volevano che i figli tenessero questi dispositivi in classe. Intanto i sindacati non sembrano felici all’idea di un ritorno a scuola con le mascherine. (Giornale di Sicilia)

A settembre si torna a scuola con la mascherina. Ipotesi ok a vaccini anche ai bimbi elementari

Inoltre, è opportuno che sia consentito lo spostamento degli appuntamenti della prima dose, a seguito del quale eventuali automatismi di prenotazione dovranno riassegnare quello per la seconda dose. Deve essere inoltre possibile modificare la data e la sede per l’appuntamento della sola seconda dose compatibilmente con gli intervalli previsti tra le due somministrazioni. (RiminiToday)

Nel tacco dello stivale infatti l'operazione richiamo in vacanza è già scattata e ci sono già stati i primi turisti immunizzati Proprio su questo accordo si basa la decisione di Figliuolo che, ovviamente, riguarda tutte le Regioni. (Il Messaggero)

«È una notizia non piacevole: molti genitori quest’anno hanno denunciato i dirigenti scolastici perché non volevano che i figli tenessero questi dispositivi in classe Intanto i sindacati non sembrano felici all’idea di un ritorno a. (Il Giornale di Vicenza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr