Coronavirus, M5s attacca Salvini e Meloni. Bagarre in aula

Coronavirus, M5s attacca Salvini e Meloni. Bagarre in aula
Rai News Rai News (Interno)

Così nell'Aula del Senato Gianluca Perilli,Le urla hanno costretto la presidente Elisabetta Casellati a intervenire: "Senatori per cortesia.

Coronavirus, M5s attacca Salvini e Meloni.

"Senatore Salvini si ricorda quando diceva che bisognava riaprire tutto?

Bagarre in aula.

Su altri giornali

C'era chi diceva che bisognava aprire tutto e adesso dice di chiudere tutto - ha detto Perilli - Senatore Salvini, se lo ricorda? Immediata la reazione dai banchi della Lega, con le proteste dei senatori che hanno spinto la presidente dell'Aula Maria Elisabetta Casellati a intervenire. (La Repubblica)

Lo ha detto nell’Aula del Senato la presidente Elisabetta Alberti Casellati chiedendo un minuto di silenzio in memoria delle vittime del coronavirus. Lo dobbiamo alla memoria dei defunti e all’interesse superiore della salute di tutti gli italiani”. (la voce d'italia)

C'era chi diceva che bisognava aprire tutto e adesso dice di chiudere tutto - ha detto Perilli - Senatore Salvini, se lo ricorda? Immediata la reazione dai banchi della Lega, con le proteste dei senatori che hanno spinto la presidente dell'Aula Maria Elisabetta Casellati a intervenire. (La Repubblica)

M5S si infiamma in Senato. Si infiamma il dibattito al Senato per l’intervento del capogruppo del Movimento 5 Stelle Gianluca Perilli che attacca il centrodestra per le critiche rivolte al governo. Inevitabile la bagarre con le reazioni dai banchi del centrodestra, con il conseguente intervento del presidente Elisabetta Casellati. (Metropolitan Magazine Italia)

In arrivo ennesimo nuovo modello autocertificazione. Leggi anche -> Coronavirus, Crocifisso miracoloso spostato a San Pietro. Prosegue dunque l’attacco del senatore Perilli nei confronti di Matteo Salvini (MeteoWeek)

L'articolo Covid-19, Casellati “Lavorare con responsabilita’ in memoria dei defunti” proviene da Italpress. 26 marzo 2020 a. a. a. ROMA (ITALPRESS) – “In poche settimane, il numero delle persone decedute e’ cresciuta in maniera spaventosa. (LiberoQuotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.