Frana sulla linea Bologna-Pistoia: binari liberi, ma ancora stop treni

BolognaToday INTERNO

Regolare il traffico fra Bologna e Porretta.

Per questo, rimangono attivi gli autobus sostitutivi fra Porretta e Pracchia/Pistoia.

L’inizio delle operazioni, programmato per questa mattina, è stato rinviato a causa delle condizioni meteo non favorevoli

La ripresa del servizio -si legge- è subordinata all’esito delle verifiche di stabilità della zona del distacco, previste con l’ausilio di esperti rocciatori, geologi e personale della Protezione civile. (BolognaToday)

Ne parlano anche altri media

BASKET. Una ottima Gema confeziona la sesta vittoria consecutiva, vincendo nettamente al Pala Tagliate di Lucca contro il Basketball dell'ex coach Tonfoni. Infatti domenica si correrà la sedicesima edizione del > . (valdinievoleoggi.it)

Regolare il servizio fra Bologna e Porretta Pistoia, 14 novembre 2021 - Circolazione ferroviaria sospesa fra Porretta, nel Bolognese, e Pistoia a causa della caduta di materiale franoso sulla linea. (LA NAZIONE)

I treni sono sostituiti da Trenitalia con bus fra Porretta e Pracchia mentre è regolare il traffico fra Bologna e Porretta Bologna, 14 novembre 2021 - Frana tra Porretta e Pracchia, in provincia di Pistoia: la circolazione ferroviaria è stata sospesa - e lo rimmarrà fino al pomeriggio di domani - a causa della caduta di materiale sulla linea che collega le due cittadine. (il Resto del Carlino)

Quest'ultima attività avverrà in collaborazione con esperti rocciatori, geologi e personale della Protezione civile. Regolare il traffico fra Bologna e Porretta (Ferrovie.info)

Già sono stati diminuiti i treni se poi, causa maltempo e smottamenti, si comincia anche a interrompere il servizio è sempre più difficile spostarsi per i pendolari. Intanto è stato istituito da Trenitalia un servizio di bus fra Porretta e Pracchia. (Report Pistoia)

Nella notte, poco dopo la stazione di Porretta, alcuni detriti - presumibilmente trascinati dalle abbondanti piogge che si sono abbattute sull’area - si sono depositati sul binario. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr