CdS - Gazidis torna sulla Superlega: "Perdere 200 milioni significa che qualcosa non va"

CdS - Gazidis torna sulla Superlega: Perdere 200 milioni significa che qualcosa non va
Spazio Milan SPORT

Perdere 200 milioni significa che qualcosa si è rotto

Mi preoccupo quando si parla di vincitori e vinti, non vedo vincitori.

Gianni Infantino ha detto qualcosa al riguardo, non mi faccia aggiungere altro… La gente parla di avidità.

Il nostro club ha perso 200 milioni l’anno scorso.

E’ forse da avidi provare a inseguire lo zero, il punto di pareggio?

(Spazio Milan)

Se ne è parlato anche su altre testate

SU DONNARUMMA- «Non voglio rivelare i dettagli e non conosco i confini del rapporto tra Gigio e Raiola. Ha fatto ciò che pensava fosse meglio per lui, e ci sono alcune ragioni dalla sua parte, ma non indico quali» (Milan News 24)

La verità, a leggerlo, è che sembra avere una fiducia smisurata nel suo ds Maldini, definito di livello top. I problemi restano gli stessi, insomma, ma questo Milan può guardare al futuro con un pizzico di serenità in più (TUTTO mercato WEB)

Ecco i modelli da seguire. Ivan Gazidis, amministratore delegato del Milan, ha esposto la ricetta per aumentare i ricavi. Ivan Gazidis, amministratore delegato del Milan, ha esposto la ricetta per aumentare i ricavi. (Pianeta Milan)

I punti fermi del Milan di Gazidis: Maldini, Pioli, Ibra e la sostenibilità

Gel di melograno: Portare ad ebollizione il succo di melograno, aggiungere l’agar-agar (1 gr ogni 100 gr di liquido) e conservarlo in una sac a poche. Impiattamento. Disporre al centro del piatto la salsa alle erbe, aggiungere la cicoria rossa e guarnire con gel di carpione, gel di melograno e purea di mandorle (LaPresse)

Intervenuto ai microfoni del Corriere dello Sport, Ivan Gazidis ha parlato di tante tematiche tra cui il valore dei fondi. Se hai un modello di business folle, non avrai proprietari forti, ma folli (Milan News)

TEAM - I meriti ovviamente vanno riconosciuti ed estesi, come giustamente ha fatto Gazidis, alle altre figure chiave del suo team: Paolo Maldini, Stefano Pioli e Zlatan Ibrahimovic. E infine Zlatan Ibrahimovic, con lo svedese che è più di un "semplice" calciatore: "È stato sorprendente conoscere Ibra (Milan News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr