Euro digitale, la BCE avvia la sperimentazione

PMI.it ECONOMIA

Il progetto Euro digitale. Il progetto dell’Euro digitale ha dunque l’obiettivo «di sviluppare una soluzione in linea con le esigenze del sistema dei pagamenti».

E qui si inseriscono le considerazioni in base alle quali le banche centrali stanno pensando alla moneta digitale.

La spinta Covid ai pagamenti digitali. «Stiamo entrando nell’era della moneta digitale.

La BCE avvia la sperimentazione dell'Euro digitale da affiancare alla moneta cartacea: funzionamento e roadmap, obiettivi e nodi da sciogliere. (PMI.it)

Ne parlano anche altri media

Contrariamente al deposito bancario, l’euro digitale equivarrebbe a una forma digitale del contante fisico: sarebbe dunque un titolo direttamente garantito dalla banca centrale non soggetto a rischio default. (Wall Street Italia)

Benché la responsabilità di intervenire ricada principalmente sui governi e sui Parlamenti, la Banca Centrale Europea riconosce la necessità di integrare considerazioni relative al clima nelle proprie politiche monetarie». (Buongiorno Slovacchia)

Resta, comunque, l’assicurazione (ovvia) che l’euro digitale sarà una moneta legale integrativa, non certo sostitutiva di quella cartacea Certamente l’euro digitale rappresenterà una grande novità nell’ambito del sistema dei pagamenti. (Il Riformista)

La realizzazione dell’euro digitale, tuttavia, dovrà sottostare all’accettazione degli altri stati membri dell’Unione Europea, dunque per l’Italia ci sarà ancora un po’ di tempo da aspettare prima che la nuova moneta possa veramente vedere la luce. (Computer Magazine)

E quindi di avere la possibilità di accedere a qualsiasi attività per loro stessi e la garanzia che chi non può essere vaccinato per motivi validi o sta aspettando il suo turno sia protetto da ambienti in cui c'è certezza di non infettarsi". (Yahoo Finanza)

Questi i principali punti emersi dalla revisione della strategia della politica monetaria della BCE:. La settimana prossima. Come prevedibile, la liquidità elargita dalle banche centrali rimarrà una questione importante nel corso della prossima settimana (lamiafinanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr