Meteo: Altra NEVE IMMINENTE, è a rischio anche la PIANURA! Le Regioni interessate tra poco

Meteo: Altra NEVE IMMINENTE, è a rischio anche la PIANURA! Le Regioni interessate tra poco
Per saperne di più:
iL Meteo INTERNO

Verso sera non escludiamo che qualche fiocco possa raggiungere anche il basso Piemonte, fin verso i 400/500 metri, con rischio di imbiancata anche per la città di Cuneo.

Le Regioni interessate tra poco. Arriva la NEVE pure ABBONDANTE, anche in PIANURA*AGGIORNAMENTO ULTIM'ORA*. Le ultime elaborazioni del Centro Europeo hanno confermato che è imminente un grosso carico di neve, con fiocchi che potranno raggiungere anche le pianure a causa dell'arrivo di aria fredda in discesa dal Circolo Polare Artico. (iL Meteo)

Se ne è parlato anche su altre testate

Dopo il passaggio della perturbazione di giovedì una vasta circolazione depressionaria si scaverà dall’Europa centro-settentrionale al Mediterraneo centrale, alimentata da una discesa di fredde correnti artiche. (La Provincia di Biella)

Italia in balia del maltempo, con temporali, neve e vento forte. Rovesci e temporali risultano più insistenti però su Lazio e Campania, con accumuli pluviometrici che raggiungono i 30mm sul Frusinate. (3bmeteo)

Meteo: WEEKEND, l'Italia piomba in INVERNO! Blitz Polare con Pioggia e Neve quasi in Pianura tra Sabato e Domenica. WEEKEND, piomba l'INVERNOSta per arrivare direttamente dal Polo Nord! (iL Meteo)

Italia nella morsa del maltempo, nubifragi, neve e vento, anche in Umbria

Ed è per l’appunto durante i rovesci che si potrebbero verificare nevicate a quote sensibilmente inferiori a quelle che vengono fissate per lo zero termico. Attenzione, per intenderci, lo zero termico è quella temperatura misurata in libera atmosfera, non è la temperatura che si misura nelle stazioni meteorologiche al suolo. (meteosardegna.it)

Previste per le giornate del 26, 27 e 28 novembre temperature rigide, temporali e neve. Sarà un fine settimana nero in Campania e a Napoli sul fronte meteo. (Teleclubitalia)

Nel contempo inizieranno a perdere di energia i fenomeni al Nord ad iniziare dalle regioni occidentali in estensione durante la notte a gran parte della Val Padana Su queste zone non escludiamo il rischio di mareggiate lungo le coste più esposte di Calabria, Basilicata e Puglia. (Umbria Journal il sito degli umbri)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr