Gli «invisibili» del vaccino, quei pazienti vulnerabili dimenticati dallo Stato

Il Mattino ECONOMIA

Oltre cento le firme di parlamentari, e numerose quelle di associazioni che rappresentano persone con patologie escluse dalla Tabella 2.

Tutte appese alle “Raccomandazioni”, Tabella 2

In Veneto nessuna indicazione è reperibile sulle esatte tempistiche di vaccinazione per i vulnerabili e su come identificarli.

Anche sulle patologie oncologiche non v’è completezza, parlandosi solo di “pazienti onco-ematologici, in trattamento con farmaci immunosoppressivi”. (Il Mattino)

Se ne è parlato anche su altri giornali

5 Marzo 2021. di Mauro Evangelisti e Cristiana Mangani. (Lettura 4 minuti). . . . Sarà il vero punto di svolta, la vaccinazione porta a porta. E soprattutto con la riconversione di alcuni Drive through dove ora si effettuano i tamponi, in strutture per le iniezioni. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr