Brusco stop in un periodo di “pausa”: l’analisi post Milan 0-3 Inter

Brusco stop in un periodo di “pausa”: l’analisi post Milan 0-3 Inter
Il Milanista SPORT

Il commento de ilMilanista.it. La batosta presa nel derby è senz’altro pesante.

Bisogna, però, riprendere l’atteggiamento tattico, tecnico e mentale della straordinaria prima parte di stagione

Uno 0-3 perentorio e netto subito dall’Inter, una vittoria meritata e dominata da parte dei nerazzurri, capaci di sfruttare al meglio i propri punti di forza e di imbrigliare quelli del Milan.

I rossoneri, dunque, restano al secondo posto in classifica a -4 dai cugini e a +5 sulla Roma, prossima avversario sul campo di Ibrahimovic e compagni. (Il Milanista)

La notizia riportata su altre testate

Non può mancare il resoconto del derby di Milano, che ha visto come protagonista un argentino, autore di una doppietta. Milan-Inter 0-3, in Argentina si godono il 'Toro': "Lautaro de fiesta: el Inter goleò al Milan". (TUTTO mercato WEB)

La palla però torna a Lukaku sul lato destro dell’area, mentre nel frattempo anche Perisic si è inserito nella zona del secondo palo. È fin troppo ovvio dirlo dopo una partita così dominata dalle loro prestazioni, in cui, sul tabellino, c’è spazio solo per loro due: Martínez ha segnato due gol, Lukaku ha firmato un gol e un assist. (L'Ultimo Uomo)

- scrive il quotidiano – La sua festa inizia con un’accelerazione che lascia Romagnoli indietro e un assist preciso per Lautaro Martinez. Nessuna offesa per Ibrahimovic, che ha perso nettamente il duello contro il belga. (TUTTO mercato WEB)

La LuLa vendemmia gol: con i 3 di ieri fanno 30, in Europa solo un tandem fa meglio

Da menzionare l'ottimo risultato dell'Atalanta che con Zapata e Muriel riesce ad entrare nella top ten dalla quale stanno fuori Juventus, Lazio e Milan più che altro perché non riescono ad abbinare un secondo giocatore prolifico allo stoccatore di punta (in ordine Cristiano Ronaldo, Immobile e Ibrahimovic). (Sport Mediaset)

1 Lukaku e Lautaro lanciano l'Inter a + 4 sul Milan. I due centravanti segnano con continuità ma la squadra di Conte inizia finalmente ad avere tante alternative. Questo è quanto scrive la Gazzetta dello Sport. (Calciomercato.com)

In Europa, c'è solo un tandem offensivo che viaggia a ritmi più alti: è quello formato da Robert Lewandowski e Thomas Muller al Bayern Monaco, arrivati a 36 centri. Con la doppietta del Toro e il gol del belga che sono valsi ai nerazzurri il successo contro il Milan, la LuLa è arrivata all'incredibile cifra di 30 gol stagionali in tandem (17 per Romelu, 13 per Lautaro). (Fcinternews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr