Genova, morta la 18enne vaccinata con AstraZeneca all’open day del 25 maggio

Genova, morta la 18enne vaccinata con AstraZeneca all’open day del 25 maggio
Il Fatto Quotidiano INTERNO

Era stata vaccinata con AstraZeneca il 25 maggio nell’open day per gli over 18.

Quindi era stata dimessa con la raccomandazione di ripetere gli esami ematici dopo 15 giorni

In questo momento di dolore esprimo tutto il mio affetto e la mia vicinanza ai familiari di Camilla”.

È stata sottoposta ad esami: tac cerebrale ed esame neurologico entrambi negativi.

È morta Camilla Canepa, la 18enne di Sestri Levante ricoverata domenica all’ospedale San Martino di Genova dopo una trombosi al seno cavernoso e operata per la rimozione del trombo e ridurre la pressione intracranica. (Il Fatto Quotidiano)

La notizia riportata su altri giornali

Così a LaPresse il virologo Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario del Galeazzi di Milano, commenta la morte della 18enne genovese vaccinata con AstraZeneca e ricoverata da domenica scorsa per una trombosi. (LaPresse)

Il successo del trattamento. L'iniezione di un'alta dose di immunoglobuline IVIG ha inibito l'interazione degli anticorpi dei pazienti con alcuni recettori delle piastrine bloccando l'attivazione delle piastrine stesse (il Giornale)

Non ho la contezza complessiva perché queste trombosi sono diverse dalle trombosi normali che possono capitare. Lo scorso 25 di maggio aveva aderito all’open day per la vaccinazione volontaria ricevendo una dose di Astrazeneca (LaPresse)

È morta Camilla, la 18enne ligure vaccinata con AstraZeneca durante l’Open day

NON PERDERTI ANCHE —> Colpita da un proiettile vagante durante una sparatoria: morta giovane influencer incinta. Sestri Levante, muore la 18enne ricoverata dopo il vaccino AstraZeneca. NON PERDERTI ANCHE —> Cade in moto sulla provinciale: morto un ragazzo di 18 anni. (Yeslife)

«Il legame con i vaccini a vettore virale è sicuramente plausibile – commenta Mannucci – , anche perché i casi sono segnalati in due vaccini che hanno in comune soltanto il fatto di usare un vettore virale ad adenovirus. (Corriere della Sera)

In questo momento di dolore esprimo tutto il mio affetto e la mia vicinanza ai familiari di Camilla». La 18enne aveva iniziato a presentare alcuni sintomi il 3 giugno, tra cui mal di testa e fotofobia (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr