Bonus di 15 e 12 mila euro per due funzionari comaschi inquisiti

Dalla bufera giudiziaria, ai compensi extra per i buoni risultati ottenuti. I protagonisti sono due alti funzionari comunali comaschi, Antonio Ferro e Pietro Gilardoni, coinvolti nell’inchiesta su alcune irregolarità nella gestione delle paratie del lungolago, scoppiata nel giugno scorso. Le accuse per i due – il primo finito ai domiciliari, il sec... Fonte: La Stampa La Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....