Area B e Area C a Milano: tornano orari e parcheggi a pagamento

Area B e Area C a Milano: tornano orari e parcheggi a pagamento
missionline INTERNO

A Milano tornano Area B e Area C. L’Area B è la zona a traffico limitato antismog circoscritta da 188 varchi ai confini dell’area urbana.

Non possono entrare veicoli diesel euro 0, 1, 2, 3 e 4 e benzina euro 0 e 1

Non possono entrare in Area B i veicoli diesel euro 0, 1, 2 e 3, benzina euro 0 e 1 e a tutti i mezzi superiori a 12 metri di lunghezza.

Verifica a questo link se il tuo veicolo può entrare in Area B. (missionline)

Su altre fonti

Via libera, di nuovo, anche ai parcheggi a pagamento sulle strisce blu e alle multe per la sosta sulle strisce gialle, riservate ai residenti. Inoltre, sempre da mercoledì 9 giugno, viene ripristinato anche il servizio di controllo del divieto di sosta in occasione della pulizia delle strade (MilanoToday.it)

Appare inevitabile il ritorno a pieno regime delle restrizioni alla circolazione dei mezzi privati con Area B e Area C a Milano a partire da mercoledì 9 giugno, subito dopo la conclusione dell'anno scolastico. (MilanoToday.it)

Per informazioni: www.comune.milano.it, 02 02 02, sportello Area B e Area C mezzanino M1-M3 Duomo da lunedì a venerdì ore 10:00-15:30 (IL GIORNO)

La Ztl torna agli orari pre-Covid e fine della sosta gratuita

Fino a domenica 13 giugno compresa, si potrà lasciare l’auto senza pagare il ticket nei park del Tribunale e di Città di Nimes, gestiti da Amt in convenzione con il Comune. Il provvedimento, nato per agevolare la sosta dei residenti, consente loro infatti l’utilizzo degli stalli 24 ore su 24 (VeronaSera)

Sarà vietato l’ingresso ai veicoli diesel euro 0, 1, 2 e 3 - in questo caso salvi quindi i diesel euro 4 - benzina euro 0 e 1 e a tutti i mezzi superiori a 12 metri di lunghezza. Area B, orari e divieti. (MilanoToday.it)

Il provvedimento, nato per agevolare la sosta dei residenti, consente loro infatti l’utilizzo degli stalli 24 ore su 24 E, tranne i 4 mesi estivi, quindi dal 22 giugno al 25 ottobre 2020, era stata prorogata continuativamente con orari variabili a seconda dei provvedimenti governativi. (L'Arena)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr