Se una giornalista deve lasciare Montecitorio perché ha un vestito "sbracciato"

Today.it ESTERI

Quello che non ha fatto la collega Lisa Di Giuseppe, libera di mostrare le braccia in quanto donna e giornalista, libera ma “punita” per ragioni di etica

Mi spiace non essere stato presente.

Ma io ho ben presente cosa possa aver provato la collega Lisa Di Giuseppe, giornalista de Il Domani, quando le hanno detto di coprirsi perché non era il caso che lei stesse lì “sbracciata”.

Non c’è una regola che imponga un codice di abbigliamento per le donne ma allora perché la giornalista si è dovuta allontanare dall’Aula?

Se una giornalista deve lasciare Montecitorio perché ha un vestito "sbracciato". (Today.it)

Su altri media

Ma, a parte la giacca, non esiste nel regolamento della Camera un dress code per i giornalisti. La giornalista su Domani denuncia l'accaduto, allontanata dalla tribuna stampa perché indossava un vestito "inappropriato con le spalle non sufficientemente coperte". (la Repubblica)

Ma, a parte la giacca, non esiste nel regolamento della Camera un dress code per i giornalisti "Si sa che la Camera – ha proseguito la pentastellata – ha un regolamento che impone ai colleghi di indossare una giacca. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr