Gazzetta - Infortunio Osimhen, l'esito degli esami: trauma cranico per il nigeriano

Gazzetta - Infortunio Osimhen, l'esito degli esami: trauma cranico per il nigeriano
CalcioNapoli24 SPORT

Il centravanti azzurro ha sattuto violentemente la testa dopo un contrasto con Romero, uscendo in barella dopo aver perso i sensi.

Questo l'esito degli esami all'ospedale Papa Giovanni XXIII dove l'attaccante del Napoli è stato trasportato dopo essere caduto male in campo e aver battuto la testa a seguito di un contrasto con Romero.

Grande paura tra i giocatori in campo (anche i nerazzurri dell'Atalanta parevano molto turbati), che hanno ripreso a giocare gli ultimi minuti di gara

Momenti di paura per Victor Osimhen, trasportato in ospedale nel corso di Atalanta-Napoli. (CalcioNapoli24)

Su altri giornali

Testa al Rel Madrid: "E' la partita più importante della mia carriera, la sto aspettando con la speranza di fare un’altra grande prestazione e se giochiamo come oggi la possiamo fare” Siamo in finale di Coppa Italia e oggi abbiamo fatto una grandissima prestazione. (Tutto Napoli)

Altri sei minuti e Muriel slalomeggia grazie anche a un rimpallo favorevole e serve Zapata che vede l’inserimento di Gosens: 2-1, ma il Napoli non si arrende. Grande protagonista Muriel, che al 7’ inizia il suo show con un cross disegnato per la testa di Zapata. (La Gazzetta dello Sport)

Batte la testa e perde i sensi: paura per l'attaccante del Napoli Osimhen

Il centravanti dei campani è caduto con la testa innaturalmente all’indietro: dopo l’intervento immediato della Croce Rossa, Osimhen è stato trasportato in stato di incoscienza sull’ambulanza, riprendendo i sensi durante il viaggio verso il nosocomio pubblico cittadino Atalanta-Napoli, paura per Osimhen. (L'Eco di Bergamo)

Altre informazioni non trapelano, ma da quanto si apprende il giocatore avrebbe ripreso i sensi durante il trasporto in ambulanza. Momenti di paura allo stadio di Bergamo, nel corso del match tra Atalanta e Napoli (L'Unione Sarda.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr