Furti in aziende e sui tir parcheggiati nelle province di Torino e Cuneo | Operazione con dieci arresti | 14 settembre 2021

Furti in aziende e sui tir parcheggiati nelle province di Torino e Cuneo | Operazione con dieci arresti | 14 settembre 2021
TorinoToday INTERNO

Ai destinatari della misura cautelare sono contestati, a vario titolo, 36 furti aggravati, una rapina, cinque episodi di ricettazione di materiale di provenienza illecita e due di indebito utilizzo di carte di credito.

Si tratta di quattro arresti in carcere, sei ai domiciliari, quattro obblighi di dimora nel comune di residenza e un obbligo di dimora nel quartiere di residenza.

In una occasione la banda ha perfino fatto sparire confezioni di dolciumi da uno stabilimento di Moncalieri

Alle 10 di stamattina tre erano ancora i ricercati, dei quali uno destinato agli arresti domiciliari e due all'obbligo di dimora. (TorinoToday)

Su altre fonti

Dall'alba 100 carabinieri del Comando Provinciale di Torino stanno eseguendo in tutta la provincia un’ordinanza di misura cautelare emessa dal Gip del Tribunale del capoluogo piemontese su richiesta della locale Procura, nei confronti degli appartenenti ad una banda criminale, ritenuti responsabili, a vario titolo, di concorso in furto aggravato, rapina, ricettazione ed indebito utilizzo di carte di credito. (QC QuotidianoCanavese)

Tre persone sono ancora da ricercare (due con obbligo di dimora e uno ai domiciliari) Come anticipato, sono quindici gli indagati destinatari dei provvedimenti cautelari, di cui quattro in carcere, sei ai domiciliari, quattro all’obbligo di dimora nel comune di residenza ed uno all’obbligo di dimora nel quartiere di residenza. (Ticinonline)

A darne notizia è l’Ansa. Quindici gli indagati, di cui quattro in carcere, sei ai domiciliari, quattro all'obbligo di dimora nel Comune di residenza ed uno all'obbligo di dimora nel quartiere di residenza. (Cuneodice.it)

In trappola la banda specializzata in colpi su Tir in sosta, quindici gli indagati

Durante l’attività investigativa è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari merce rubata per un valore complessivo pari 1.200.000 euro. Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Settembre 2021, 09:46 (Leggo.it)

Il gruppo criminale, che aveva base a Torino e nell'hinterland , era altamente specializzato, al punto che era in grado di compiere fino a tre furti a notte. Tra gli obiettivi dei ladri non solo i furgoni pieni di materiale edile, ma anche le confezioni di caramelle di uno stabilimento di Moncalieri (Torino). (La Stampa)

Le indagini sono durate un anno e mezzo: i carabinieri della Compagnia di Torino Oltre Dora hanno ricostruito i colpi, e così scoperto anche grazie alle telecamere che la banda depredava la merce dai magazzini delle aziende e dai tir. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr