Mercati – Finale contrastato per l'Europa con Milano a -0,1%

Mercati – Finale contrastato per l'Europa con Milano a -0,1%
Il Cittadino on line ECONOMIA

Seduta fiacca per le borse europee, che archiviano gli scambi perlopiù poco mossi.

A Wall Street, variazioni contenute per S&P500 (flat), Nasdaq (-0,1%) e Dow Jones (-0,2%), in attesa delle minute della Fed.

In serata l’attenzione degli operatori si sposterà sulle minute relative all’ultima riunione della Federal Reserve, che potrebbero fornire maggiori dettagli sull’outlook della banca centrale statunitense. (Il Cittadino on line)

Ne parlano anche altri giornali

Valeria Panigada 8 aprile 2021 - 08:17. MILANO (Finanza.com). Piazza Affari e le Borse europee dovrebbero aprire gli scambi in territorio positivo, sostenute dall'ottimismo per la ripresa economica e il sostegno delle banche centrali. (Finanza.com)

Partenza in rialzo per gli indici azionari europei grazie al supporto costituito dai record di Wall Street e dalle indicazioni della Federal Reserve che manterrà una politica molto accomodante. Sul mercato valutario il cambio euro/dollaro torna sotto la soglia degli 1,19 e tratta a 1,1889 (da 1,1891). (Wall Street Italia)

Tuttavia, esaminando il grafico a breve, sarebbe lecito iniziare a dubitare della possibilità della fase ribassista di estendere. (Teleborsa)

Borsa, sostanzioso decremento per il controvalore degli scambi del 7/04/2021

In calo i prezzi del petrolio: il Wti maggio tratta a 59,4 dollari al barile, il Brent giugno a 62,76 dollari al barile In leggera ripresa la sterlina che nelle ultime due sedute aveva pagato i rinnovati dubbi sugli effetti collaterali del vaccino Astrazeneca, il piu' utilizzato nella campagna vaccinale del Regno Unito. (Il Sole 24 ORE)

Se ne è parlato nell'ambito della due giorni della Winter School Mondosanità realizzata in collaborazione con Motore Sanità durante il Webinar "Il nuovo 'disastro' di parete: l'impatto della pandemia - Covid 19 sulla riparazione della Parete addominale". (Notizie - MSN Italia)

Sostanzialmente stabili le restanti 34 azioni (Teleborsa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr