Raffaele Nugnes, stalker di Giorgia Meloni, condannato a due anni di reclusione

Agenpress Agenpress (Interno)

“Sentenza giusta che rispecchia quanto risultato dalla perizia psichiatrica che ho ritenuto di chiedere” commenta il legale della Meloni, Urbano Del Balzo.

Lo hanno deciso i giudici della prima sezione penale che hanno riconosciuto nei confronti dell’imputato un vizio parziale di mente disponendo un terzo anno da trascorrere presso una residenza per l’esecuzione delle misure di sicurezza (Rems).

Ne parlano anche altre testate

Uno dei tanti mandati via Facebook a Giorgia Meloni dallo stalker Raffaele Nugnes, 44 anni, casertano, condannato ieri a due anni di carcere. La politica avrebbe custodito il seme dell’uomo per anni dopo averlo congelato. (Corriere della Sera)

Grazie al governatore Marco Marsilio, la Regione Abruzzo ha approvato un pacchetto di norme per aiutare famiglie e imprese colpite dall’emergenza coronavirus. Mentre la sinistra al Governo continua a fare promesse, Fratelli d’Italia passa ai fatti. (ekuonews.it)

Per il professore Andrea Baldi, nominato per effettuare la perizia, Nugnes è un soggetto affetto verosimilmente da un disturbo delirante. “Ho paura per me e per la mia bambina che ha appena tre anni - ha raccontato -. (L'HuffPost)

Lo hanno deciso i giudici della prima sezione penale riconoscendo nei confronti dell’imputato un vizio parziale di mente disponendo un terzo anno da trascorrere presso una residenza per l’esecuzione delle misure di sicurezza (Rems). (Libertà)

Nugnes prima dell’ordinanza cautelare ai domiciliari era stato raggiunto da foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno per 2 anni nella provincia di Roma, su provvedimento del Questore: si era recato a Roma per scoprire dove abitasse la parlamentare. (la voce d'italia)

«Il 23 Maggio del 1992 un vile attentato mafioso uccise Giovanni Falcone. Con lui persero la vita la moglie Francesca Morvillo (anche lei magistrato) e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro (La Voce del Patriota)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr