Addio a Ennio Doris, è morto lo storico presidente di Mediolanum: nel 1997 comprò l'azienda Torvis

Addio a Ennio Doris, è morto lo storico presidente di Mediolanum: nel 1997 comprò l'azienda Torvis
gelocal.it INTERNO

Doris era anche presidente onorario della Fondazione Mediolanum Onlus.

Si è spento questa notte alle due e dodici minuti, all'età di 81 anni, Ennio Doris, fondatore e presidente onorario di Banca Mediolanum.

Dal 1996 amministratore delegato della holding Mediolanum fino al 2015, anno della fusione per incorporazione in Banca Mediolanum.

Nel 1997 Programma Italia si trasforma in Banca Mediolanum

Fino allo scorso 3 novembre, Doris ha ricoperto la carica di presidente di Banca Mediolanum, per diventare presidente onorario a seguito di una delibera assembleare. (gelocal.it)

Ne parlano anche altri giornali

La villa di Tombolo, suo paese natale nel padovano, è una maxi residenza che conta perfino l’hangar per l’elicottero Ma quando ho navigato su Principessa Vaivia ho avuto un colpo di fulmine! (L'agone)

“Un uomo semplice e un grande banchiere”, ha detto Giovanni Pirovano presidente di Mediolanum. Allestita a palazzo Archimede Milano 3 City, a Basiglio. (LaPresse) Aperta al pubblico la camera ardente di Ennio Doris, fondatore e presidente onorario di Banda Mediolamun, deceduto ieri. (LaPresse)

Doris è sempre stato una persona semplice. In molti dicono, e hanno ragione, che Doris, così simile a Silvio Berlusconi, sia stato un inguaribile ottimista. (il Giornale)

Omaggio a Ennio Doris, straordinario imprenditore, sapeva vendere il ghiaccio agli eschimesi

In queste tre righe c'è la sintesi dell'Ennio Doris protagonista della finanza italiana. Era la visione del futuro, la stabilità del sistema a preoccuparlo, non lo schierarsi con qualche fazione. (il Giornale)

Il cavaliere, arrivato alla camera ardente visibilmente addolorato accompagnato dal figlio Pier Silvio e da Marta Fascina si è raccolto in un momento di preghiera davanti alla bara dell’amico scomparso e ha salutato per qualche minuto la famiglia (LaPresse)

Ennio Doris e Silvio Berlusconi. Mai soddisfatto, Doris nel 1981 accetta la sfida di Silvio Berlusconi che sul mensile Capital invitò chiunque con delle idee a contattarlo. Ennio Doris e l’empatia verso gli italiani. (Thesocialpost.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr