Roma, sesto positivo al Covid: non ha completato il ciclo vaccinale

Il Messaggero SPORT

Sesto positivo in casa Roma che preferisce mantenre l'anonimato.

Si tratta del sesto positivo da inizio anno solare, i primo sono stati Mayoral e Fuzato e poi altri tre che hanno preferito mantenere la privacy.

A renderlo pubblico è direttamente il club attraverso un comunicato: «L’AS Roma comunica che, a seguito di un controllo svolto attraverso un tampone molecolare, un calciatore è risultato positivo al COVID-19. (Il Messaggero)

Ne parlano anche altre testate

Di questi, però, gli ultimi tre dovrà trascorrerli da asintomatico e soltanto in seguito potrà sottoporsi al tampone che dovrà risultare negativo Non è escluso che possa trattarsi del No vax che la Roma non ha mai fatto mistero di avere in rosa già a inizio pandemia. (ForzaRoma.info)

Dopo il contagio riscontrato ieri ad un titolare della squadra di Mourinho è arrivato un altro tampone positivo. Il calciatore sta bene e si trova in isolamento domiciliare". (Calciomercato.com)

itarie competenti sono state immediatamente informate Dopo l’annuncio di ieri di un nuovo contagiato nel gruppo squadra, ecco un nuovo comunicato del club giallorosso sul nuovo positivo: “La Roma comunica che, a seguito di un controllo svolto attraverso un tampone molecolare, un calciatore è risultato positivo al COVID-19. (Calcio Casteddu)

Il nuovo positivo sembra avere qualche sintomo, è in isolamento e alcuni compagni che sono stati a contatto con lui ieri hanno svolto allenamenti differenziati. Per tornare negativo il nuovo positivo no vax deve attendere l’esito del tampone molecolare tra dieci giorni. (Pagine Romaniste)

COMUNICATO – «L’AS Roma comunica che, a seguito di un controllo svolto attraverso un tampone molecolare, un calciatore è risultato positivo al COVID-19. Ascolta la versione audio dell'articolo. Un calciatore della Roma, come comunicato dal club giallorosso, è risultato positivo al Covid: ecco le sue condizioni. (Milan News 24)

La variante Omicron non sta risparmiando nessuno, e (ovviamente) Trigoria non è un'isola felice. «L'AS Roma comunica - sta scritto in una nota, pubblicata poco dopo mezzogiorno di ieri - che, a seguito di un controllo svolto attraverso un tampone molecolare, un calciatore è risultato positivo al COVID-19. (Il Romanista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr