Retroscena Juve: Ronaldo, Pinsoglio e l'abbraccio con Baronio

Retroscena Juve: Ronaldo, Pinsoglio e l'abbraccio con Baronio
Tuttosport SPORT

Finiscono qui le analogie tra il colpo di testa con cui Cristiano Ronaldo cominciò a ribaltare l’Atletico Madrid il 12 marzo 2019 e il colpo di testa con cui ha finito di ribaltare l’Udinese ieri.

Quello, e le due reti successive, segnano il momento finora emotivamente più alto dell’esperienza juventina di CR7

Più o meno la stessa la zona in cui indirizza il pallone - il primo palo - e la stessa la parte del corpo con cui lo colpisce: la testa. (Tuttosport)

Ne parlano anche altri media

Calciomercato Juventus, Cristiano Ronaldo ai saluti: destinazione a sorpresa. La valutazione che ne fa la Juventus è di circa 25 milioni di euro, quelli necessari a non realizzare una minusvalenza (Inews24)

Ronaldo, Bonucci, De Ligt e McKennie sono diffidati e rischiano di saltare la prossima gara in caso di ammonizione. Per quanto riguarda il Milan, invece, Samu Castillejo dovrà scontare un turno di squalifica per il giallo contro il Benevento nel finale di gara (MilanNews24.com)

Nell'ultima stagione invece, sopratutto dopo la papera Champions contro il Porto, è caduto in un livello di insufficienza che alla Juventus non si vedeva dai tempi di Van Der Sar. Il suo appannamento dell'ultimo periodo ha coinciso con quello della squadra e non poteva esser altrimenti visto che la formazione di Pirlo dipende quasi in toto dalle sue giocate. (ilBianconero)

Cristiano dice 99 e spaventa il Milan. Domenica il big match verità - Sportmediaset

Cos’è successo dopo il titolo vinto dai nerazzurri. Come riportato da Il Messaggero, ci sono stati assembramenti in Piazza Duomo durante la festa Scudetto dell’Inter. Intorno alle 17, circa 30mila tifosi si sono riversati nelle strade di Milano tra caroselli di auto, passeggiate ed entusiasmo collettivo. (Juventus News 24)

Lenta e confusa, la Juve rischia grosso. I bianconeri nella gara più brutta della stagione, a tratti schiacciati e annichiliti dall'Udinese la vincono grazie alla reazione di rabbia di CR7 e ad un guizzo di Rabiot. (TUTTO mercato WEB)

l portoghese fa tutto in 7 minuti e "vola" al secondo posto. Domenica prossima all'Allianz si scontreranno per un big match che promette scintille. o meglio fuori d'artificio. (Sport Mediaset)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr