Russia, il Nobel per la Pace Muratov: "È un premio per i giornalisti caduti. Ma lo meritava Navalnyj"

La Repubblica ESTERI

"Sono i media a rappresentare la minoranza che la pensa diversamente, per questo sono nel mirino delle autorità"

Ma lo meritava Navalnyj" di Rosalba Castelletti. (ansa). Il direttore di "Novaja Gazeta" dedica il riconoscimento ai colleghi assassinati per le loro inchieste scomode, come Anna Politkovskaja.

Russia, il Nobel per la Pace Muratov: "È un premio per i giornalisti caduti.

(La Repubblica)

La notizia riportata su altri media

La libertà di espressione contribuisce alla costruzione di società di pace: è il messaggio che emerge dalla scelta di assegnare a due reporter il Premio Nobel per la Pace 2021. Muratov è il terzo russo a ricevere il Nobel per la Pace dopo Andrey Sakharov e Mikhail Gorbaciov. (Vatican News)

I giovani diventino alfieri delle libere idee e del giornalismo responsabile. prof. Romano Pesavento. presidente CNDDU (Sardegna Reporter)

La seconda è una cittadina filippina che vive negli USA che ha fondato il sito di informazione Rappler. Secondo il comitato, il giornale di Muratov è “l’unico giornale veramente critico con influenza nazionale in Russia oggi”. (ticinolive)

"Provano a intimidirmi in ogni modo, ma continueremo a combattere", diceva ai nostri microfoni. aria Ressa, l'intervista del 2019 alla neo premio Nobel per la Pace Due anni fa Andrea Gerli ha intervistato Maria Ressa, premio nobel per la pace, al festival internazionale del giornalismo di Perugia. (Rai News)

Anche Dmitry Andreyevich Muratov, tra le penne più influenti di Novaya Gazeta, è noto per avere in più occasioni criticato il presidente russo Vladimir Putin per le numerose inchieste sui casi di corruzione nel Paese (Repubblica TV)

Il Premio Nobel per la pace 2021 è stato assegnato a due giornalisti: Maria Ressa e Dmitry Muratov per i loro sforzi per salvaguardare la libertà di espressione, vista come «una precondizione cruciale per la democrazia e una pace duratura», per «la democrazia e la protezione contro guerre e conflitti». (Ansa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr