Bonus condizionatori: cos'è, come richiederlo e a chi spetta

FoggiaToday ECONOMIA

Prodotti online. Climatizzatore con funzione di riscaldamento e raffreddamento. Climatizzatore fisso con sistema WiFi. Condizionatore a parete. Climatizzatore fisso Dual Split

Richiedere il bonus condizionatori significa poter usufruire di uno sconto pari al 50% sull'acquisto e la sostituzione del vecchio impianto. Il bonus condizionatori confermato nella legge di bilancio 2021 potrà essere richiesto, senza nessun limite ISEE, approfittando dello sconto tra 50% e 65% per l'acquisto di un condizionatore o climatizzatore, fino al 31 dicembre 2021. (FoggiaToday)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Questo comporta che l’installazione del nuovo impianto si configuri come parte dei cosiddetti “interventi trainanti” effettuati in un edificio Continua a leggere. CHI PUÒ ACCEDERE AL SUPERBONUS DEL 110%. (Yahoo Finanza)

Come richiedere il bonus condizionatori. Il bonus condizionatori può essere richiesto tramite il modello unico del 730 quando si compila la denuncia dei redditi oppure come sconto immediato, in entrambi i casi per ottenerlo, l’acquisto e l'installazione devono essere saldati utilizzando:. (TorinoToday)

Con il bonus condizionatori 2021, confermato nella legge di bilancio 2021, sarà possibile, senza nessun limite ISEE, approfittate dello sconto tra 50% e 65% per l'acquisto di un condizionatore o climatizzatore, fino al 31 dicembre 2021. (VeneziaToday)

Bonus condizionatori, quando chiederlo. Per il bonus condizionatori 2021, è possibile accedere alle detrazioni senza avvalersi di altri lavori di ristrutturazione in concomitanza. (Quotidianodiragusa.it)

Il 2021 è l’anno giusto per acquistare un condizionatore o sostituire quello che già si possiede. (La Stampa)

L’importo massimo detraibile è di 46.154 euro che viene suddiviso in 10 rate annuali di pari importo. Come funziona il bonus. Il bonus è un’agevolazione fiscale che rientra in quelle del pacchetto bonus casa e viene erogato a coloro che decidono di acquistare o sostituire il vecchio condizionatore con uno a pompa di calore o a risparmio energetico. (PadovaOggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr