Regioni, zone rosse, regole e colori: cosa cambia oggi

Regioni, zone rosse, regole e colori: cosa cambia oggi
QuiFinanza INTERNO

editato in: da. Zona rossa e zona arancione, oggi nuovo round di colori e regole per arginare la diffusione del coronavirus.

Emilia Romagna e Friuli auspicano che la parentesi in zona rossa possa concludersi grazie all’effetto delle misure nelle ultime settimane.

Regole per scuola, spostamenti, negozi. SCUOLA – Dal 7 aprile, sulla base del nuovo decreto, scuola aperta fino alla prima media anche in zona rossa. (QuiFinanza)

Su altre fonti

Lombardia e Piemonte. Intanto però c’è chi punta a lasciare la zona rossa: in prima fila ci sono Lombardia e Piemonte. Le regioni tra zona rossa e zona arancione. Partiamo prima da chi si trova oggi in zona rossa: Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana, Val d’Aosta. (Thesocialpost.it)

Si decidono oggi i nuovi colori delle regioni e quella che si profila da lunedì prossimo è un'Italia più arancione. In alcune regioni si pensa invece già alle prossime vacanze degli italiani e ai concerti (Giornale di Sicilia)

Ma se la Toscana sarà zona rossa o meno lo deciderà la cabina di regia del governo. (LaPresse) – “Manterrò per quanto riguarda le aree sociosanitarie zone rosse dove l’indice di contagio supera i 250 ogni 100mila abitanti”. (LaPresse)

Italia arancione, Campania resta in rosso

Voglio vedere nelle prossime settimane di riaprire in sicurezza a partire dalle scuole, obiettivo è un mese di presenza». A restare rosse sarebbero però quasi sicuramente Calabria, Campania, Puglia e Valle d’Aosta a cui rischia di aggiungersi la Sardegna. (Gazzetta del Sud)

Zona arancione. Le differenze tra zona rossa e arancione. Visite. Zona rossa. (Calabria 7)

Italia diventa quasi tutta arancione con qualche punta di rosso. Se i dati della vigilia verranno confermati nel monitoraggio che arriva oggi, solo Campania, Valle d' Aosta e Puglia rimangono nella fascia di rischio più alta. (Il Caudino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr