Molestie di Capodanno, la testimone chiave è romagnola - LivingCesenatico.it

Molestie di Capodanno, la testimone chiave è romagnola - LivingCesenatico.it
Livingcesenatico SALUTE

Lei è Chiara Corapi, romagnola di 19 anni studentessa di servizi sanitari, che nella notte di Capodanno ha festeggiato in piazza Duomo a Milano.

E immediato è il dramma.

Chiara quando capisce che non si tratta di una semplice rissa, schiaccia “on” sul sul telefonico e diventa la testimone chiave degli stupri di Milano.

Una lunga intervista rilasciata a La Repubblica.

46 secondi di molestie e stupri, preziosi per le indagini della Squadra Mobile, ed è Chiara che salva una della vittime del branco

(Livingcesenatico)

Su altri giornali

In particolare, mi sentivo toccare da quelli dietro di me, mentre altri, posizionati davanti a me, mi davano le spalle e urlavano”. Siamo così cascate, e mi sono ritrovata per terra, senza riuscire a rialzarmi e sentendomi soffocare, ho iniziato a pensare di morire. (Secolo d'Italia)

La ragazza, si legge ancora, aveva avuto "la sensazione che egli fosse 'il capo' del branco" Deve rimanere in carcere Mahmoud Ibrahim, il 18enne fermato due giorni fa nell'inchiesta milanese sulle aggressioni sessuali in piazza del Duomo nella notte di Capodanno. (Tiscali.it)

Partiamo da Milano, dal Capodanno disgraziato in piazza Duomo dove quaranta, forse cinquanta giovani hanno dato la caccia ad alcune ragazze che erano lì per festeggiare insieme a qualche migliaio di persone (non in un angolo buio, non in una strada isolata, ma sotto i riflettori, con la polizia a due passi, le telecamere accese) (La Repubblica)

Violenze Capodanno a Milano: 18enne resta in carcere. Gip: "Violenza brutale"

Secondo i pm sono proprio Ibrahim e Abdallah Bouguedra, il 21enne torinese che aveva anche scritto a una delle vittime dopo le molestie, ad aver intrattenuto i primi approcci con le vittime, scegliendole e guidando il branco di amici. (Prima Lecco)

Milano, 14 gennaio 2021 - Deve rimanere in carcere Mahmoud Ibrahim, il 18enne fermato due giorni fa, assieme ad un 21enne torinese, nell'inchiesta milanese sulle aggressioni sessuali in piazza del Duomo nella notte di Capodanno. (Il Giorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr