Leclerc, il simpatico aneddoto sulla palestra: “Sono usciti distrutti”

Leclerc, il simpatico aneddoto sulla palestra: “Sono usciti distrutti”
Più informazioni:
AutoMotoriNews SPORT

Charles Leclerc ha raccontato un simpatico aneddoto che riguarda anche i suoi amici: “Sono usciti che erano distrutti”. Quarto in Turchia, Charles Leclerc non vede l’ora di poter guidare una vettura in grado di competere per il vertice.

Lo spiega Leclerc in maniera molto simpatica in un’intervista a ‘Sky’: “Ho portato anche dei miei amici e loro vanno in palestra tutti i giorni.

LEGGI ANCHE > > > Carlos Sainz, l”ammissione spiazzante su Leclerc: “E’ vero”. (AutoMotoriNews)

Se ne è parlato anche su altre testate

Sabato 16 ottobre Leclerc ha compiuto 24 anni. La casa di Maranello gli ha dedicato un video, in cui mostra una Ferrari con il numero 24: "Dato che oggi posso non essere con te, ho preparato un messaggio speciale", recita il post, in cui è la stessa SF21 a rivolgersi al monegasco. (Sky Sport)

A Sochi, loro erano più veloci di noi, quindi credo ancora che ci saranno alti e bassi fino alla fine dell’anno La Ferrari continua a battagliare con la McLaren per il terzo posto della classifica piloti. (Virgilio Sport)

Numeri confortanti per il CEO della F1, Stefano Domenicali, che ospite del Festival dello Sport ha sottolineato quando la massima categoria automobilistica sia una disciplina in salute: “La F1 è più viva che mai. (FormulaPassion.it)

F1: Carlos Sainz e il sogno realizzato di correre per la Ferrari

Secondo Mattia Binotto, Team Principal del Cavallino Rampante, questa permetterà di recuperare il gap con la concorrenza da titolo, composta da Mercedes e Honda. La Scuderia Ferrari torna a sognare e lo fa grazie alla nuova power-unit, su cui è stato fatto un grande intervento nel comparto ibrido. (Autoblog)

( Carlos Sainz Senior, due volte campione del mondo rally nel 1990 e 1992, ndr): Finora non mi ha mai lasciato tranquillo, ma in senso positivo. Poi mi sono trovato in una squadra grande, molto più grande di quello a cui ero abituato e di quello che mi aspettavo. (Virgilio Sport)

Oltre alle condizioni climatiche e alla bontà del lavoro di assetto svolto a Istanbul, i vertici della Scuderia hanno però attribuito i meriti della prestazione anche al nuovo sistema ibrido della power unit che anticipa alcuni concetti cardine della monoposto 2022. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr