Milano, 7 infermieri positivi al Covid dopo aver ricevuto la doppia dose di vaccino Pfizer

Milano, 7 infermieri positivi al Covid dopo aver ricevuto la doppia dose di vaccino Pfizer
Formatonews INTERNO

Tutti gli altri invece sono asintomatici: infatti hanno scoperto la loro positività dopo essere stati sottoposti al tampone molecolare.

Tuttavia, come attestano i suindicati casi, i sintomi si manifestano in forma lieve rispetto a quando non si è vaccinati

Il primario ha, inoltre, ribadito l’importanza di rispettare le regole anche dopo la vaccinazione: “Anche dopo il vaccino bisogna continuare a utilizzare i dispositivi di protezione e rispettare le distanze sociali“. (Formatonews)

Su altre fonti

vevano già avuto il Covid, rispettivamente in autunno e a inizio inverno. Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati (ilgazzettino.it)

Ue: «Fornitura Covax a Serbia è segno di solidarietà». «Un nuovo, ammirevole segno di solidarietà globale da parte di Covax la scorsa notte». Sono disponibili quattro tipi di vaccino - il cinese della Sinopharm, il russo Sputnik V, AstraZeneca e Pfizer-BioNTech (ilmessaggero.it)

Sette infermieri che lavorano presso l’ospedale di Abbiategrasso in provincia di Milano sono risultati positivi alla variante inglese del Covid. Dei sette infermieri positivi, due hanno manifestato sintomi molto lievi, con tosse e mal di testa, mentre gli altri non hanno rilevato alcun sintomo (il Fatto Nisseno)

Vaccini, entro domani alle Regioni 1,5 milioni di dosi Pfizer

I carabinieri giunti in ospedale hanno acquisito il referto medico del pronto soccorso in cui si parla di arresto cardio circolatorio. L’autopsia che e’ stata fissata per martedi’ dovra’ accertare l’eventuale correlazione tra il vaccino e l’evento morte (il Fatto Nisseno)

L’altra causa di morte prevalente è quella cardiaca: 51 morti di infarto o arresto cardiaco dopo AstraZeneca e 32 dopo Pfizer Morti dopo il vaccino, le cause. Dopo entrambi i vaccini i casi di decessi per tromboembolia che spaventano tanto gli altri paesi d’Europa sono stati rarissimi: 2 casi dopo AstraZeneca, e uno dopo Pfizer. (Imola Oggi)

Si tratta in assoluto del lotto di vaccini più consistente consegnato dall’inizio della campagna. In una settimana è cresciuto del 20% il numero di persone over 80 cui è stata somministrata una dose di vaccino. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr