Ghostbusters: Legacy – Rick Moranis da buca alla reunion degli Acchiappafantasmi

Cineblog.it CULTURA E SPETTACOLO

In “Ghostbusters: Legacy” ritroviamo l’intera mitologia introdotta nel primo film accompagnata da una serie di graditi ritorni per un film che diventa un duplice tributo, al film originale degli Acchiappafantasmi e al compianto Harold Ramis che ritroviamo nel finale del film.

Questo mancato cameo di Moranis è stata una delusione per i fan, anche perché alla chiamata ha risposto anche Annie Potts e la sua Janine Melnitz (Cineblog.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Ovviamente “Ghostbuster”! Ghostbuster (Siracusa Press)

Per conoscere la programmazione di Ghostbusters: Legacy in lingua originale e rimanere aggiornati sui prossimi titoli basta visitare la sezione dedicata alla rassegna Hear My Voice, al link: thespacecinema. (Il Friuli)

a dominare la classifica italiana sabato con 156 mila euro: il film di Jason Reitman ha raccolto 267 mila euro in due giorni, e si prepara a vincere il weekend. L’altra nuova uscita del weekend in Top-10, Promises, si piazza al nono posto e incassa 22 mila euro, salendo a 35 mila euro in due giorni (BadTaste.it)

Quarta piazza per My Hero Academia: World Heroes’ Mission, 338.998 euro (il totale è di poco maggiore, 339.122) con la miglior media copie della settimana, 1.894. Il ritorno del franchise debutta senza sfondare con un milione in quattro giorni. (cinematografo.it)

Si conferma sul terzo gradino del podio The French Dispatch di Wes Anderson che nel suo secondo weekend si porta a casa 473.888 euro (1.481.889 totali). Il film di Chloé Zhao raggiunge così quota 7.538.985 e non sembra intenzionato a fermarsi. (Cinecittà News)

Finora, “Dune” ha incassato 268.9 milioni di dollari dall’estero, portando il totale mondiale combinato a 367.1 milioni di dollari (Box office USA: incassi 19 – 21 novembre 2021) Al box office USA esordio vincente con 44 milioni di dollari per “Ghostbusters: Legacy”, scivola al secondo posto “Eternals”, seguito dal terzo classificato “Clifford – Il grande cane rosso”. (Ecodelcinema)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr