Premio Strega: Emanuele Trevi (Neri Pozza) guida la cinquina

Premio Strega: Emanuele Trevi (Neri Pozza) guida la cinquina
Il Giornale di Vicenza CULTURA E SPETTACOLO

Su un totale di 660 aventi diritto al voto hanno votato in 600.

Emanuele Trevi, con 256 voti per il suo "Due vite" (Neri Pozza), guida la cinquina del Premio Strega 2021 votata questa sera per la prima volta al Teatro Romano di Benevento.

A presiedere il seggio Sandro Veronesi, vincitore del Premio Strega 2020

Grande sorpresa per l’esclusione di Teresa Ciabatti e il suo "Sembrava bellezza" (Mondadori) dato per favorito. (Il Giornale di Vicenza)

Su altre testate

C’erano, seduti su due sedie, proprio Bassani e Barzini. L’altro giorno, ho seguito via streaming, la votazione per arrivare da dodici a cinque, che, a causa del Covid, si è svolta nel bel teatro romano di Benevento (Corriere della Sera)

Non poche le sorprese a ridosso dell’ultimo gradino per scremare i dodici candidati di ieri ai cinque della finale. Il vincitore verrà proclamato l’8 luglio 2021 con la classica conta dei voti al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia (Il Fatto Quotidiano)

Hanno concorso per il riconoscimento undici libri candidati al Premio Strega. (Libreriamo)

Premio Strega, Trevi guida la cinquina

Dopo l'annuncio del vincitore, Guido Serafini, direttore regionale Campania di Bper Banca, ha assegnato il Premio Strega Giovani per la migliore recensione a Luca Rossi dell'Istituto d'Istruzione Superiore 'Lucio Anneo Seneca' di Roma. (Adnkronos)

“In ogni caso , c’è una giuria che ha deciso e che va rispettata. È una mia amica, una scrittrice che ammiro e se ho presentato il suo libro, l’ho fatto perché mi piaceva. (L'HuffPost)

Tante le novità a partire dalla proclamazione del Premio Strega Giovani annunciato in video collegamento dal Presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico. Riconoscimento consegnato ad Edith Bruck con "Il pane perduto" (La nave di Teseo). (Ottopagine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr