Si cambia: quarantena e isolamento di soli cinque giorni

Si cambia: quarantena e isolamento di soli cinque giorni
Altri dettagli:
Corriere del Ticino ESTERI

Decisione: la durata dell’isolamento e della quarantena è ridotta a cinque giorni. Nella sua seduta odierna, il Consiglio federale ha anche deciso di ridurre a partire da domani, giovedì 13 gennaio, la durata dell’isolamento da dieci a cinque giorni.

Anche la quarantena (di familiari e contatti stretti del contagiato) scende a cinque giorni.

«Le prime constatazioni scientifiche indicano che cinque giorni sono sufficienti per ridurre il rischio di contagiare altri». (Corriere del Ticino)

Su altre testate

Con dei numeri più bassi ci si potrebbe anche pensare, con l’idea poi di eventualmente reintrodurla in caso di aumento uarantene di soli cinque giorni e forse presto cancellate. (Ticinonline)

«Dopo quasi due anni di pandemia, alcune persone non hanno ancora capito perché dobbiamo isolarci», ha spiegato Jamnicki. Il picco di Omicron tra due settimane. Dal canto suo Tania Sadler ha sottolineato come i numeri raddoppiano ogni 8 o 10 giorni. (Bluewin)

I decorsi, però, sarebbero meno gravi rispetto alle varianti precedenti. Pena la paralisi del Paese: «Presto una persona attiva su sei potrebbe ritrovarsi in isolamento o quarantena». (Corriere del Ticino)

“Ridurre la quarantena comporta rischi”

Prima di passare la parola a Tanja Stadler, Masserey sottolinea: «Ci sono prove che il booster riduca anche il rischio di trasmissione. Le capacità di test, conclude Masserey, «sono al limite della loro capacità e si sta considerando un cambiamento di strategia: un test antigenico positivo è motlo affidabile. (Corriere del Ticino)

La decisione è stata comunicata nelle scorse ore alla stampa dal presidente della Confederazione Ignazio Cassis, e prevede come condizione di applicabilità l’assenza di sintomi da almeno quarantotto ore. (Luino Notizie)

Ma Delta c’è ancora? In ogni caso, per evitare troppi rischi bisognerebbe fare un test PCR prima di uscire dalla quarantena” (Ticinonews.ch)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr