Russia, economia in contrazione del 4% nel 2o trimestre 2022

Il Fatto Quotidiano ECONOMIA

Nel secondo trimestre del 2022 (il primo interamente segnato dalla guerra in Ucraina) l’economia russa ha subito una contrazione del 4% rispetto allo stesso periodo del 2021.

Lo scorso aprile la banca aveva ipotizzato un calo del Pil per il 2022 fino al 10% ma nei mesi successivi questa flessione è stata considerata eccessiva.

La banca statunitense Jp Morgan ha ipotizzato che il calo del Pil possa limitarsi quest’anno ad un – 3,5%

Secondo la Banca centrale russa il paese potrebbe rivedere il segno più davanti al prodotto interno lordo non prima del 2025. (Il Fatto Quotidiano)

La notizia riportata su altri media

In un triste bilancio della guerra per la Russia, un’economia che stava prendendo velocità all’inizio del 2022 ha subito una contrazione durante il secondo trimestre. Secondo le analisi, il Pil è ora più o meno equivalente alla sua dimensione nel 2018: cosa significa per Putin e quali previsioni? (Money.it)

Secondo l'ultimo aggiornamento delle politiche monetarie della Banca di Russia, nel 2024 l'istituzione inizierà a collegare tutte le banche e gli istituti di credito alla piattaforma del rublo digitale. (Cointelegraph Italia)

La Banca di Russia valuterà le misure di politica di bilancio nell'elaborazione della previsione macroeconomica e nel prendere decisioni sul tasso chiave", si legge nel documento La Banca di Russia prenderà in considerazione anche le misure di politica di bilancio nel processo decisionale sui tassi chiave, nonché nella stesura delle previsioni macroeconomiche. (ilmessaggero.it)

Entro il 2025, la banca centrale riporterà il tasso chiave al suo range neutrale a lungo termine (che viene stimato tra il 5% e il 6%).La Banca di Russia prenderà in considerazione anche le misure di politica di bilancio nel processo decisionale sui tassi chiave, nonché nella stesura delle previsioni macroeconomiche. (Borsa Italiana)

Il documento, secondo l'agenzia statistica russa Rosstat, nel secondo trimestre del 2022 l'economia russa ha subito una contrazione del 4,9% annua. Ovvero "da circa 330 miliardi di dollari nel 2022 a 190 miliardi di dollari nel 2023", per toccare i "150 miliardi di dollari all'anno entro la fine del 2023". (L'HuffPost)

Il trimestre aprile-giugno e' stato il primo interamente impattato dalle sanzioni economiche internazionali nei confronti della Russia in risposta dall'attacco militare verso l'Ucraina. Fon. (RADIOCOR) 12-08-22 19:41:18 (0453) 3 NNNN (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr