Mezzo milione di “invisibili” rischiano di non ricevere il vaccino

Mezzo milione di “invisibili” rischiano di non ricevere il vaccino
Stamptoscana SALUTE

A ciò si aggiunga che lo scorso mese è stato somministrato il vaccino ad un primo gruppo di “senza fissa dimora” (25 clochard ed altri in successione)

In Italia c’è anche il concreto rischio che circa 500mila persone non ricevano la dose vaccinale.

E se Il diritto al vaccino c’è, di fatto non esigibile, esso diviene una vera e propria discriminazione per questa particolare fascia di popolazione.

Prato – È passato un anno da quando il paziente 1 fu ricoverato a Codogno perché affetto da coronavirus. (Stamptoscana)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Governo pronto a finanziamento da 60 milioni. Siglata l'intesa tra Governo, Regioni e sindacati per il coinvolgimento dei medici di medicina generale nella campagna di vaccinazione anti Covid. Il finanziamento sarà progressivamente definito sulla base dell’andamento della campagna vaccinale e degli obiettivi e dei target assegnati ai mmg (Quotidiano Sanità)

Nelle strutture, erano presenti medici e infermieri in assetto anti Covid per l’accoglienza, la fase dell’accettazione e la somministrazione del vaccino Pfizer. Puntuali ed emozionati, qualcuno sulla sedia a rotelle, qualcuno con il bastone, e quasi tutti accompagnati da un figlio, un nipote, un famigliare. (il Resto del Carlino)

?COVID: GIORGETTI E GARAVAGLIA: SUBITO INDENNIZZI PER LA MONTAGNA “La montagna, finora dimenticata, merita rispett… - VelvetMagIta : #COVID19, dalle stazioni alle caserme: il piano per le vaccinazioni. (Zazoom Blog)

Campagna vaccinale anti-covid dell’Asl di Avellino, ecco i dati di oggi: 20 febbraio 2021

Il problema delle dosi e dei tempi. L’ulteriore taglio delle dosi di vaccino da parte di AstraZeneca non è certo una buona notizia. È di ieri, infatti, la notizia che AstraZeneca ha aggiunto un nuovo taglio a quelli già annunciati: dovevano arrivare 566 mila dosi, ne sono state consegnate 60 mila in meno. (Metropolitan Magazine )

Saranno i medici stessi a fornire ai propri assistiti la data e l’orario dell’appuntamento, in base alle richieste raccolte e alle dosi di vaccino disponibili. Il 19 febbraio i vaccinati sono stati 1132, ad oggi sono state somministrate 48.610 dosi di vaccino, di cui 21. (il Resto del Carlino)

555 dosi di vaccino così suddivise:. ⁃ 102 presso il Centro Vaccinale di Bisaccia. ⁃ 103 presso il Centro Vaccinale di Lioni. ⁃ 96 presso il Centro Vaccinale di Sant’Angelo dei Lombardi. ⁃ 108 presso il Centro Vaccinale di Montella. (AvellinoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr