Sconcerto di Cannavacciuolo a MasterChef davanti alla concorrente: lo zucchero nel ragù napoletano?

Sconcerto di Cannavacciuolo a MasterChef davanti alla concorrente: lo zucchero nel ragù napoletano?
Fanpage.it CULTURA E SPETTACOLO

Quando la concorrente Lia, come detto, si è presentata davanti ai tre giudici per l'assaggio del suo piatto, ha confessato a chef Locatelli di essere indecisa se aggiungere lo zucchero per smorzare l'acidità del pomodoro nel ragù.

Durante il nono episodio della stagione 11 di MasterChef Italia, una concorrente voleva aggiungere lo zucchero nel ragù: Cannavacciuolo si è portato così la mano al cuore, fingendo di sentirsi male per l’affronto alla tradizione napoletana. (Fanpage.it)

La notizia riportata su altri giornali

Nell’ultima puntata di Masterchef 11 anche lo chef Giorgio Locatelli, solitamente contraddistinto da un aplomb inglese (non a caso il suo ristorante Locanda Locatelli si trova proprio a Londra), ha perso le staffe. (inItalia)

Nell’Invention Test di ieri a MasterChef Italia (su Sky e in streaming su NOW, episodi sempre disponibili on demand), i cuochi amatoriali dovevano preparare i piatti presentati dai tre giudici che hanno proposto delle portate ispirate ai ricordi della propria infanzia. (Il Fatto Quotidiano)

Quando Lia è stata chiamata all’assaggio, ha raccontato un aneddoto sulla sua infanzia: la nonna e le zie sono pugliesi e sono solite fare la salsa, e quindi oggi quando lei compra la salsa industriale non trova mai lo stesso sapore, tanto che spesso è quasi tentata di aggiungere dello zucchero. (Il Messaggero)

Salsa al pomodoro troppo acida: zucchero si o zucchero no? La parola agli chef

Ma se ti porto a Modena questi ti prendono e ti ammazzano. Loro aspettano sette anni e te arrivi, lo metti su e lo fai bollire?" (ModenaToday)

Gustoso siparietto nell'ultima puntata di Masterchef. Ecco la reazione dello chef Antonino Cannavacciuolo (TgVerona)

La parola agli chef di Eleonora Cozzella. Il vecchio rimedio della nonna per correggere un sugo con spiccata acidità non piace ai professionisti della cucina, che suggeriscono altri trucchi (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr