Coronavirus Puglia, meno ricoveri e contagi: raggiunta immunità di gregge negli anziani

Coronavirus Puglia, meno ricoveri e contagi: raggiunta immunità di gregge negli anziani
Il Quotidiano Italiano - Bari INTERNO

Migliora l’emergenza coronavirus in Puglia.

Nel frattempo la campagna vaccinale dovrebbe subire una importante accelerazione grazie all’arrivo dei vaccini.

Nell’ultima settimana si è registrato un una decrescita nel numero di contagi di quasi il 15% registrando nella giornata di oggi un rapporto del 6% in base ai tamponi somministrati.

La Puglia nel giro di un mese riceverà oltre un milione di vaccini, stando a quanto trasmesso dalla Protezione civile regionale alle Asl. (Il Quotidiano Italiano - Bari)

Ne parlano anche altri giornali

E’ quanto sostengono ormai molto scienziati ed esperti di salute pubblica, scrive il New York Times. NEW YORK — Raggiungere l’immunità di gregge negli Usa e’ improbabile, a detta degli esperti. (Giornale di Puglia)

A oggi la Liguria procede a un ritmo di circa 80.000 vaccini a settimana, ma «possiamo arrivare a 110 o 120mila - ha confermato Ansaldi - lo abbiamo detto anche al generale Figliuolo Liguria, quando saranno vaccinati tutti? (GenovaToday)

L'obiettivo del governo è quello di convincere gli indecisi Segui su affar. Fondamentale per riapertura scuole a settembre… - Agenzia_Ansa : BioNTech ha annunciato che da giugno il suo vaccino anti-Covid, prodotto in collaborazione con Pfizer, sarà disponi… - cittadilatisana : ?????? (Zazoom Blog)

Covid. In Lombardia raggiunta immunità di gregge, in Sicilia si spera nel “giallo” mentre arrivano migliaia di migranti

Tra gli abitanti da 70 a 79 anni, la percentuale di vaccinati con almeno una dose è pari al 71.69%, mentre nella fascia 60-69 la percentuale di copertura scende 33,59%. Infine, per quanto riguarda i fragili, vulnerabili e disabili, sono 229mila i vaccinati su un totale di 485mila persone (Telebari)

Sono numeri ufficializzati questa mattina dal direttore generale della Asl di Teramo, Maurizio Di Giosia. Su questo fronte, nel week end del 1° di maggio, negli hub vaccinali del territorio sono state somministrate complessivamente 8.482 dosi, 1.785 in più rispetto all’obiettivo giornaliero stabilito dal commissario per l’emergenza Covid, Figliuolo. (emmelle.it)

E se questo è già un forte limite per l’agognata immunità di gregge, a ciò va aggiunto il “pericolo che arriva dal mare”: i migranti. Sull’isola, invece, la campagna vaccinale va a rilento: è penultima tra le Regioni ella classifica nazionale relativa alle dosi somministrate rispetto a quelle disponibili. (L'Ecodelsud.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr