Altri quattro funzionari Usa sarebbero rimasti vittime della sindrome dell'Avana

Altri quattro funzionari Usa sarebbero rimasti vittime della sindrome dell'Avana
Per saperne di più:
Ticinonline ESTERI

i sarebbero stati dei presunti nuovi casi di sindrome dell'Avana, il disturbo neurologico di natura ancora non ben chiarita che da anni colpisce diplomatici e funzionari statunitensi.

Almeno tre le presunte vittime della sindrome che si trovavano in riva al Lemano.

Gli episodi sarebbero avvenuti al consolato Usa a Ginevra e a Parigi nel corso dell'estate, riferisce il Wall Street Journal.

Tutti sono stati invitati a segnalare immediatamente eventuali sintomi anomali, riconducibili in qualche modo con la sindrome. (Ticinonline)

Ne parlano anche altre testate

Si torna a parlare negli Stati Uniti d’America della sindrome dell’Avana, con altri quattro diplomatici colpiti tra le città di Ginevra, in Svizzera, e Parigi, in Francia. La teoria di cui si parla più spesso in relazione alla sindrome dell’Avana è quella di armi soniche che utilizzano le tecnologie delle radiofrequenze pulsate e delle microonde. (QuiFinanza)

Per risolvere il mistero della “Sindrome dell’Avana” il presidente Joe Biden comunque ha creato una task force I sospetti Usa ricadono, in base agli elementi iniziali, sulla Russia, infatti Antony Blinken ha detto sibillinamente che la questione della “Sindrome dell’Avana” è stata già sottoposta a Mosca. (Il Sussidiario.net)

Interpellata dall'agenzia Keystone-ATS, neppure la portavoce del Dipartimento di Stato americano ha voluto commentare il caso specifico, adducendo ragioni di sicurezza. Registrata nella prima volta a Cuba nel 2016, la sindrome dell'Avana non è ancora stata spiegata, ma secondo gli scienziati è molto probabilmente causata da radiazioni a microonde dirette. (Ticinonline)

Cos’è la misteriosa sindrome dell’Avana e perché se ne parla

Nonostante ad oggi la sindrome dell'Avana non sia ancora stata spiegata, gli scienziati statunitensi ritengono che è probabilmente causata da radiazioni a microonde dirette. “Stiamo facendo tutto il possibile per andare a fondo di quello che è successo e per capire chi è il responsabile (Sky Tg24 )

Le ultime vittime sarebbero un dipendente dell’ambasciata di Parigi e tre del consolato di Ginevra, che si vanno ad aggiungere a una lunga lista di casi segnalati un po’ ovunque: Russia, Cina, Stati Uniti e Colombia. (Lo Zoo di 105)

La sindrome dell’Avana è davvero una neuro-arma? La United States Intelligence Community, l’entità federativa dei servizi segreti americani, sospetta che la sindrome sia causata da armi a microonde. (Il Primato Nazionale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr