Juventus-Crotone, le probabili formazioni: Ramsey dall'inizio e dubbio Buffon. Ounas e Di Carmine dal 1'

Juventus-Crotone, le probabili formazioni: Ramsey dall'inizio e dubbio Buffon. Ounas e Di Carmine dal 1'
FantaMaster SPORT

Per la squadra ospite un’occasione difficile, ma il momento ‘no’ della Juventus potrebbe regalare un risultato utile come all’andata.

Probabili formazioni Juventus-Crotone – All’Allianz Stadium la Juventus di Pirlo affronta il Crotone di Stroppa.

Ecco le probabili formazioni del match.

www.imagephotoagency.it. Probabili formazioni Juventus-Crotone: le possibili scelte di Pirlo e Stroppa. Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Demiral, De Ligt, Alex Sandro; Chiesa, Bentancur, McKennie, Ramsey; Cristiano Ronaldo, Kulusevski

Nella Juventus: Pirlo pensa ad un po’ di cambi, laddove è possibile, nonostante gli indisponibili non siano pochi. (FantaMaster)

Se ne è parlato anche su altri media

McKennie e Bentancur giocheranno dal 1' mentre il baby Fagioli è in vantaggio su Ramsey e Bernardeschi. L'occasione è ghiotta sulla carta: lunedì all'Alianz c'è Juventus-Crotone, con gara trasmessa in diretta dalle 20.45su Sky Sport Serie A (202 del satellite, 473 e 483 del digitale) e Sky Sport (251 del satellite). (Sportevai.it)

Il vero testa a testa, per gli analisti, sarà piuttosto quello tra i “nemici” Ibrahimovic e Lukaku, che puntano alla vittoria nella classifica cannonieri. Lunedì sera sarà ospite della Juventus che avrà il vantaggio di conoscere i risultati delle dirette inseguitrici e della Roma che al momento la precede in classifica. (Tutto Juve)

Juventus Crotone probabili formazioni, chi gioca. Juventus Crotone va in scena lunedì alle 20.45 all’Allianz Stadium di Torino. (Juve Dipendenza)

Juventus - Crotone: cronaca diretta live, risultato in tempo reale

L’assenza pesante per Stroppa riguarda Benali, che non recupera dall’ennesimo infortunio. Juve Crotone, un’assenza pesante per Stroppa: altri due giocatori in dubbio in vista del match della 23ª giornata di Serie A. (Juventus News 24)

Io l'ho affrontato ed è un giocatore fortissimo, penso che possa dare molto molto di più perché giocatori con la sua classe non ce ne sono molti" Secondo me sta facendo un ottimo lavoro al suo primo anno di panchina. (TUTTO mercato WEB)

Da una parte c’è la squadra di Pirlo che viene dalla pessima prestazione in Champions League con il Porto che è costata la sconfitta per 2-1. A centrocampo Cigarini in cabina di regia con Messias e Petriccione mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Reca e Pereira. (Calciomagazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr