Malagò: “Tifosi all’Europeo di calcio? Va pianificato”

Malagò: “Tifosi all’Europeo di calcio? Va pianificato”
CIP SPORT

Giovanni Malagò, presidente del CONI, ha parlato a proposito della possibilità della presenza del pubblico all’Europeo ai microfoni di Rai Radio 2.

Io penso che si potrà anche consentire, ma il problema è dirlo oggi, questa è la tematica.

Fatta questa premessa bisogna programmare, serve del tempo per pianificare tutto e, per parlare degli Europei di calcio, mancano circa 60 giorni all’inizio.

Perchè a prescindere dei ruoli, se già nella nostra testa ci dicono che siamo in una situazione in cui non è cambiato niente allora la cosa sarebbe preoccupante

Tante cose sono ricominciate, parlando di sport agonistico e professionistico, molte anzi troppe sono ferme. (CIP)

Ne parlano anche altre testate

48 Una decisione a sorpresa. A poche ore dalla presentazione del definitivo piano all'Uefa per gli Europei estivi, il governo italiano ha dato il suo sì per l'ingresso del pubblico degli stadi . Una svolta inaspettata, una comunicazione ufficiale in risposta alla posizione del presidente Uefa Ceferin, che più volte aveva annunciato la riorganizzazione logistica della competizione nel caso in cui alcuni stati (12 in totale) non avessero assicurato la presenza, almeno parziale, degli spettatori negli impianti. (Calciomercato.com)

Ci è stato inviato un segnale in forte prospettiva sulla ripresa che noi trasferiremo prontamente alla Uefa” Nel pomeriggio il presidente della Figc, Gabriele Gravina, ha ricevuto una nota da parte del ministro della Salute Roberto Speranza con oggetto la presenza di pubblico in occasione delle partite del campionato Europeo che si aprirà a giugno. (Adnkronos)

DECISIONE – «La politica deve assumersi la responsabilità di scegliere e dare fiducia al paese. (Sampdoria News 24)

Europeo a porte aperte: all'Olimpico il 25% di spettatori

Il Governo italiano ha stabilito che il pubblico potrà tornare allo stadio in occasione di Euro 2020. Le modalità saranno stabilite dal CTS. Come riportato da Calcionews24, il Governo italiano ha stabilito che il pubblico potrà tornare allo stadio in occasione di Euro 2020. (MilanNews24.com)

«La disponibilità acquisita dal Governo italiano è un ottimo risultato che fa bene al Paese, non solo al calcio», le parole del presidente della FIGC Gabriele Gravina. Tra le nazionali interessate vi è anche la Svizzera che, a Roma, affronterà proprio gli Azzurri. (Ticinonline)

In Danimarca, ad esempio, hanno ottenuto un sì condizionato: 11 mila spettatori salvo ulteriori criticità Roma, dunque salvo sorprese, ospiterà la partita inaugurale Italia-Turchia dell’11 giugno, poi Italia-Svizzera del 16 giugno, Italia-Galles del 20, e il 3 luglio un quarto di finale. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr