Luana D'Orazio, Pieraccioni ricorda la 22enne morta sul lavoro. Fu la comparsa in un film

Luana D'Orazio, Pieraccioni ricorda la 22enne morta sul lavoro. Fu la comparsa in un film
Sky Tg24 CULTURA E SPETTACOLO

Perché la vita a vent’anni dovrebbe essere e continuare così, come una festa

La ragazza di 22 anni rimasta vittima di un incidente sul lavoro in una fabbrica del Pratese aveva recitato in "Se son rose", pellicola del 2018: le parole del regista toscano. Luana D'Orazio , la ragazza di 22 anni vittima di un incidente sul lavoro in una fabbrica di Montemurlo in provincia di Prato, aveva recitato come comparsa in Se son rose, il film del 2018 diretto da Leonardo Pieraccioni , con Claudia Pandolfi e Michela Andreozzi (Sky Tg24 )

Ne parlano anche altre testate

I Dettagli. MUORE RISUCCHIATA da un RULLO in FABBRICA una mamma di 22 anniUn'altra giovane vita spezzata dal lavoro in fabbrica. La sua morte prematura ha sconvolto la comunità di Le Querci, la frazione dove Luana viveva, quella di Montemurlo (iLMeteo.it)

h… - son_gobbo : RT @HuffPostItalia: Leonardo Pieraccioni ricorda Luana d'Orazio: aveva recitato con lui - Leonardo Pieraccioni e la perdita enorme e straziante: “La vita a vent’anni…” (Di martedì 4 maggio 2021) Il regista toscano Leonardo Pieraccioni, ha voluto onorare l’enorme perdita che ha scosso l’intero paese. (Zazoom Blog)

Accanto a lei nello scatto posano sia Pieraccioni che Claudia Pandolfi, tra le protagoniste del film. "Non si può morire così a quell'età, è il grido unanime al quale si aggiunge anche la voce di Leonardo Pieraccioni, che in un post pubblicato sulla pagina social di "Che tempo che fa" dedica un pensiero a Luana. (Tiscali.it)

Le parole di Leonardo Pieraccioni che ricorda Luana D’Orazio, la 22enne morta in un incidente sul lavoro

La consapevolezza acquisita delle tematiche socio-ambientali trasforma il turista enogastronomico in una sorta di stakeholder del luogo e/o dell’azienda virtuosa, che opera in armonia con il suo territorio. (Yahoo Finanza)

È stata lei stessa, al cinema, a immortalare i pochi secondi in cui compare nel film con una story su Inatagram. Da meno di un anno lavorava all'orditoio "Luana" (si chiama come lei), un impiego che aveva considerato con molta probabilità anche per mantenere il figlio, Donatello, di 5 anni. (Il Messaggero)

Guardando le sue foto, vita e morte si mescolano inscindibilmente eppure a 22 anni alla morte non si pensa nemmeno. Davanti a episodi come quello di Luana D'Orazio, morta tragicamente sul lavoro a 22 anni, qualsiasi cosa si dica sembra scontata e scialba. (Elle)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr