FERRARI/ Vigna nuovo ad: bastano chips e organizzazione per guidare il Cavallino?

FERRARI/ Vigna nuovo ad: bastano chips e organizzazione per guidare il Cavallino?
Il Sussidiario.net ECONOMIA

Maranello è passione più che marketing, storia più che futuro, entusiasmo più che lavoro, competenze, tecniche e motoristiche, più che organizzazione.

Ce lo auguriamo davvero, forti almeno di una certezza: Vigna non potrà mai essere meno rappresentativo del suo predecessore

Nei corridoi dell’azienda italo-francese di microchips definiscono Vigna un “grande” perché da lui dipende un terzo del fatturato e considerano “una grossa perdita” il suo passaggio in Ferrari. (Il Sussidiario.net)

Su altre testate

L'incarico di Vigna entrerà in vigore a partire dal prossimo 1° settembre e il 52enne di Pietrapertosa (in provincia di Potenza) prenderà il posto di Louis Camilleri, che si era dimesso il 10 dicembre scorso per motivi personali. (ilBianconero)

* Riconosciuto leader di settore e innovatore, Vigna detiene oltre 200 brevetti nel settore della microlavorazione ed è autore di numerose pubblicazioni. Ferrari/Dispensa via REUTERS. MILANO (Reuters) - Ferrari (MI: ) ha nominato come nuovo AD Benedetto Vigna, laureato in fisica che ha trascorso gli ultimi 26 anni nell'azienda di semiconduttori STMicroelectronics (PA: ). (Investing.com)

Elkann: Benvenuto a Vigna, scriveremo nuovi capitoli storia irripetibile «Siamo felici di dare il benvenuto a Benedetto Vigna come nostro nuovo amministratore delegato. Le responsabilità di Vigna, prosegue la nota di Ferrari, «sono state ampliate alla connettività e soluzioni di imaging e power management. (Corriere della Sera)

Ferrari, un inventore sale al comando: sfida per rimanere al top anche nell'era della mobilità sostenibile

Ora, per la Ferrari, si apre un nuovo capitolo, che dovrà proiettarla nel futuro. Dal 1 settembre Benedetto Vigna sarà il nuovo amministratore delegato della Ferrari. (Motorsport.com Italia)

"E' una notizia bellissima", dice all'Agi, Maria Cavuoti, sindaca di Pietrapertosa", la quale racconta che il nuovo amministratore delegato della rossa di Maranello "ogni anno ritorna a Pietrapertosa per un periodo di vacanza". (LA NAZIONE)

Ieri il cda di Maranello ha chiamato Benedetto Vigna quale nuovo ceo della società. «È un onore straordinario entrare a far parte della Ferrari - ha dichiarato il nuovo ceo - e lo faccio in egual misura con entusiasmo e responsabilità» (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr